Citizens for United Europe

Citizens for United Europe” (“Cittadini per un’Europa unita”) è un progetto di sensibilizzazione e invito alla riflessione rivolto ai cittadini europei al fine di offrire un sistema di integrazione europea basato sul dialogo interculturale e la partecipazione attiva alla vita politica.

L’obiettivo è promuovere la partecipazione attiva dei cittadini nella costruzione di un’Europa unita, fondata sui valori della democrazia e dei diritti umani, aperta al mondo e arricchita dalle sue diversità culturali. Con questo progetto i cittadini di cinque paesi europei avranno l’opportunità di esprimere le proprie opinioni circa il futuro dell’Unione Europea, con il fine di ridurre le distanze tra essi e le istituzioni e promuovere il senso di cittadinanza europea.

Il concetto di cittadinanza europea ha ancora bisogno di essere sviluppato e promosso. Le istituzioni sono percepite come distanti e inaccessibili e i processi legislativi affrontano un serio deficit democratico. Di conseguenza, per costruire un’Europa più vicina, sono essenziali una maggiore partecipazione dei cittadini e una maggiore interazione con le istituzioni. La UE deve restare sempre aperta nei confronti dei suoi cittadini per poter mantenere un dialogo che tenga conto dei loro contributi, opinioni ed idee, al fine di creare un ambiente dove sia possibile accrescere il senso di appartenenza all’Europa e costruire una base più solida e democratica per offrire il proprio contributo al mondo.

Il progetto mira a contribuire, attraverso un’educazione informale, ad una cittadinanza europea attiva e al dialogo tra culture, attraverso la diffusione di informazioni sui valori comuni europei. Si pone l’accento sull’uguaglianza, promuovendo la parità tra generi e la solidarietà intergenerazionale tra i partecipanti, che si vogliono educare alla tolleranza, alla mutua comprensione, al rispetto e alla promozione della diversità culturale e linguistica. 

È prevista la partecipazione dei cittadini di ogni paese ad un concorso di articoli i cui vincitori avranno l'opportunità di parteciare a tavole rotonde e dibattiti con alcuni rappresentanti delle istituzioni della UE a Bruxelles, dove prenderanno inoltre parte alla presentazione della "Petizione dei Cittadini", che raccoglie le domande, le analisi e le conclusioni emerse nel corso del progetto.  

Il futuro dell’Unione Europea e i suoi principi fondamentali saranno il tema della giornata dell’Europa (9 maggio del 2011) e del congresso internazionale di Madrid.

 

OBIETTIVI

·        Promuovere la partecipazione alla costruzione di un’Europa unita e democratica, arricchita dalle diversità culturali e linguistiche tra cittadini di Spagna, Polonia, Svezia, Bulgaria e Italia;

·        Riflettere sui valori comuni dell’Unione Europea partendo dalla propria identità culturale per arrivare ad un senso di appartenenza comune europeo;

·        Migliorare la conoscenza di altre culture e promuovere il dialogo interculturale tra i cittadini europei;

·        Comprendere meglio, attraverso il loro coinvolgimento, le posizioni dei cittadini, contrastando così il crescente disinteresse per la politica;

·        Stabilire reti di cooperazione locali e internazionali tra organizzazioni che lavorano sul tema della cittadinanza europea nei paesi partner.

 

ATTIVITÀ PRINCIPALI

·        Elaborazione di materiale video;

·        5 workshop in ogni paese partner con differenti gruppi di cittadini sul tema “La cittadinanza e le Istituzioni dell’Unione Europea”;

·        Concorso di articoli in ciascun paese partner (con 5 vincitori per paese);

·        Tavole rotonde a Bruxelles. I vincitori del concorso viaggeranno a Bruxelles e incontreranno rappresentanti delle Istituzioni europee cui sarà presentata una Petizione dei Cittadini;

·        Conferenza internazionale a Madrid: presentazione di 100 domande da parte dei cittadini ai rappresentanti delle istituzioni e celebrazione della giornata dell’Europa.

 

SCARICA IL REGOLAMENTO DEL CONCORSO LETTERARIO


newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
27/10/2022
Iniziative

Webinar progetti Avvento 2022

Segui la diretta streaming del webinar di presentazione dei progetti di Avvento di carità per il 2022 sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana. Ci saranno interventi dal Nepal, dal Niger e dalla Turchia da parte dei responsabili dei progetti. Guarda la diretta ora...

27/09/2022
Iniziative

INFO VOLONTARIATO

Incontro online sul volontariato

10/09/2022
Convegni

Convegno Diocesano Caritas Decanali 2022

Sabato 10 settembre dalle ore 9.00 alle ore 13.00 in diretta streaming sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana e in presenza (posti limitati su invito) presso la sede della Caritas Ambrosiana, Via S. Bernardino 4. “La via del Vangelo è la pace. Pregare per la pace: relazioni giuste e alleanze di pace.”...

01/09/2022
Iniziative

Giovani per la cura del creato

Si è da poco concluso un campo estivo di formazione e condivisione a Castelveccana in un progetto scambio tra Chiesa ortodossa di Bucarest e Chisinau e Caritas Ambrosiana

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Aumento costi dell’energia. Rischio di nuovi poveri

Prima la pandemia. Poi la guerra in Ucraina. Filiere di approvvigionamento, catene di fornitura, dinamiche finanziarie ne sono uscite sconvolte a livello globale. ...... Leggi qui


IN EVIDENZA
Progetti in evidenza
Regali solidali - Le prime consegne

Grazie alla generosità dei nostri sostenitori abbiamo iniziato la distribuzione di kit scolastici per i bambini ucraini ospitati presso il centro di Balti in Mo ...

Tabella trasparenza
Trasparenza 2021

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2021 dalla pubblica ammini ...

Numero dedicato donatori
Vuoi fare del bene? Chiamaci...

02.40703424 è il nuovo numero da chiamare per sapere come fare del bene... meglio! Chiama il nostro numero dedicato ai donatori Caritas, riceverai tutte le info ...

Progetti in evidenza