Citizens for United Europe

Citizens for United Europe” (“Cittadini per un’Europa unita”) è un progetto di sensibilizzazione e invito alla riflessione rivolto ai cittadini europei al fine di offrire un sistema di integrazione europea basato sul dialogo interculturale e la partecipazione attiva alla vita politica.

L’obiettivo è promuovere la partecipazione attiva dei cittadini nella costruzione di un’Europa unita, fondata sui valori della democrazia e dei diritti umani, aperta al mondo e arricchita dalle sue diversità culturali. Con questo progetto i cittadini di cinque paesi europei avranno l’opportunità di esprimere le proprie opinioni circa il futuro dell’Unione Europea, con il fine di ridurre le distanze tra essi e le istituzioni e promuovere il senso di cittadinanza europea.

Il concetto di cittadinanza europea ha ancora bisogno di essere sviluppato e promosso. Le istituzioni sono percepite come distanti e inaccessibili e i processi legislativi affrontano un serio deficit democratico. Di conseguenza, per costruire un’Europa più vicina, sono essenziali una maggiore partecipazione dei cittadini e una maggiore interazione con le istituzioni. La UE deve restare sempre aperta nei confronti dei suoi cittadini per poter mantenere un dialogo che tenga conto dei loro contributi, opinioni ed idee, al fine di creare un ambiente dove sia possibile accrescere il senso di appartenenza all’Europa e costruire una base più solida e democratica per offrire il proprio contributo al mondo.

Il progetto mira a contribuire, attraverso un’educazione informale, ad una cittadinanza europea attiva e al dialogo tra culture, attraverso la diffusione di informazioni sui valori comuni europei. Si pone l’accento sull’uguaglianza, promuovendo la parità tra generi e la solidarietà intergenerazionale tra i partecipanti, che si vogliono educare alla tolleranza, alla mutua comprensione, al rispetto e alla promozione della diversità culturale e linguistica. 

È prevista la partecipazione dei cittadini di ogni paese ad un concorso di articoli i cui vincitori avranno l'opportunità di parteciare a tavole rotonde e dibattiti con alcuni rappresentanti delle istituzioni della UE a Bruxelles, dove prenderanno inoltre parte alla presentazione della "Petizione dei Cittadini", che raccoglie le domande, le analisi e le conclusioni emerse nel corso del progetto.  

Il futuro dell’Unione Europea e i suoi principi fondamentali saranno il tema della giornata dell’Europa (9 maggio del 2011) e del congresso internazionale di Madrid.

 

OBIETTIVI

·        Promuovere la partecipazione alla costruzione di un’Europa unita e democratica, arricchita dalle diversità culturali e linguistiche tra cittadini di Spagna, Polonia, Svezia, Bulgaria e Italia;

·        Riflettere sui valori comuni dell’Unione Europea partendo dalla propria identità culturale per arrivare ad un senso di appartenenza comune europeo;

·        Migliorare la conoscenza di altre culture e promuovere il dialogo interculturale tra i cittadini europei;

·        Comprendere meglio, attraverso il loro coinvolgimento, le posizioni dei cittadini, contrastando così il crescente disinteresse per la politica;

·        Stabilire reti di cooperazione locali e internazionali tra organizzazioni che lavorano sul tema della cittadinanza europea nei paesi partner.

 

ATTIVITÀ PRINCIPALI

·        Elaborazione di materiale video;

·        5 workshop in ogni paese partner con differenti gruppi di cittadini sul tema “La cittadinanza e le Istituzioni dell’Unione Europea”;

·        Concorso di articoli in ciascun paese partner (con 5 vincitori per paese);

·        Tavole rotonde a Bruxelles. I vincitori del concorso viaggeranno a Bruxelles e incontreranno rappresentanti delle Istituzioni europee cui sarà presentata una Petizione dei Cittadini;

·        Conferenza internazionale a Madrid: presentazione di 100 domande da parte dei cittadini ai rappresentanti delle istituzioni e celebrazione della giornata dell’Europa.

 

SCARICA IL REGOLAMENTO DEL CONCORSO LETTERARIO


newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Numero dedicato donatori 0240703424
EVENTI E INIZIATIVE
27/10/2021
Convegni

Presentazione dati povertà

Mercoledì 27 ottobre alle ore 10.00 saranno presentati i dati contenuti nel volume: "La povertà nella diocesi ambrosiana - Dati 2020". Iscriviti gratuitamente all'evento in presenza o in visione in diretta streaming sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana...

27/10/2021
Iniziative

Webinar progetti Avvento 2021

Segui la diretta streaming del webinar di presentazione dei progetti di Avvento di carità per il 2021 sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana. Ci saranno interventi dal Brasile, Kenya e Zambia da parte dei responsabili dei progetti. Guarda la diretta ora...

07/10/2021
Iniziative

"Exit" all Milano Movie Week

Giovedì 7 e venerdì 8 due proiezioni al Refettorio Ambrosiano

22/09/2021
Iniziative

Rassegna cinematografica "Cinema e cibo" a Lecco 22-26 settembre 2021

Avrà a luogo a Lecco nei Quartieri del Terzo Paradiso dal 22 al 26 settembre la Rassegna cinematografica "Cinema e cibo", cinque cene e film sul Cinema er Cibo nelle piazze e nei cortili condominiali dei QTP di Lecco

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Kabul: la tragedia in diretta

La fuga da Kabul ha scosso le nostre coscienze. Abbiamo visto uomini, donne e bambini scavalcare recinzioni, fili spinati, correre sulla pista dell’aeroporto.

.... Leggi qui

IN EVIDENZA
Iniziative
Non più loro, ma noi

Webinar di presentazione della nuova Consulta diocesana Comunità cristiana e disabilità – O tutti o nessuno mercoledì 13 ottobre 2021, ore 20.30 - 22.30

Progetti in evidenza
Avvento 2021

I progetti di Avvento di Fraternità per il Natale 2021. Tre progetti in Brasile, Kenya e Zambia.

Numero dedicato donatori
Vuoi fare del bene? Chiamaci...

02.40703424 è il nuovo numero da chiamare per sapere come fare del bene... meglio! Chiama il nostro numero dedicato ai donatori Caritas, riceverai tutte le info ...

Progetti in evidenza