La nostra attività

L’area di bisogno Carcere e giustizia promuove forme di giustizia che si fondano sull’idea di carcere come estrema ratio attraverso una continua azione di studio, di sensibilizzazione e coinvolgimento della comunità diocesana e delle realtà associative di ispirazione cristiana che operano in ambito penitenziario e penale. 
Per rispondere alle richieste di aiuto e sostegno che riceve opera attraverso la propria Segreteria carcere e giustizia offrendo:
  • supporto alle parrocchie, ai centri di ascolto, alle cooperative, agli operatori e ai volontari impegnati in ambito penale e penitenziario;
  • ascolto e percorsi di sostegno e accompagnamento alle persone sottoposte a una misura giudiziari

Segretariato sociale
La Segreteria carcere e giustizia svolge un’azione di segretariato sociale, occupandosi dell’accoglienza, dell’ascolto e dell’orientamento e accompagnamento ai servizi sociali del territorio delle persone sottoposte a una misura penale, direttamente o attraverso un’azione di consulenza offerta ai loro familiari, agli avvocati, ai volontari dei Centri di ascolto e delle associazioni, e agli altri operatori sociali.
La maggior parte delle segnalazioni che riceviamo riguardano una richiesta di aiuto per trovare una casa o un’accoglienza abitativa temporanea, oppure per l’inserimento lavorativo e la formazione. Sono numerose anche le richieste di sostegno socioeducativo o economico, di consulenza giuridica o di un’opportunità per poter svolgere i lavori di pubblica utilità o un’attività riparativa.
Nell’ultimo triennio, da gennaio del 2018 al 20 agosto 2020, l’Area carcere e giustizia ha ricevuto 290 segnalazioni, relative a 281 persone detenute o sottoposte a una misura penale o giudiziaria.

LPU/MAP
Nel novembre del 2019 Caritas Italiana ha siglato un protocollo d’intesa con il Ministero della Giustizia con l’obiettivo di promuovere, presso le Caritas locali e gli Enti ad esse collegati, la stipula di convenzioni per lo svolgimento dei Lavori di pubblica utilità per le persone sottoposte alla misura giudiziaria della Messa alla prova. Sulla base di questo protocollo stiamo attualmente stilando una convenzione con il Tribunale di Milano per poter ospitare alcune persone sottoposte a questa misura.

Casa Abramo
L’area collabora costantemente con la cooperativa sociale L’Arcobaleno e in particolare con la comunità residenziale per adulti in difficoltà “Casa Abramo” di Lecco presso la quale vengono ospitate alcune persone prese in carico dalla Segreteria carcere che vivono una situazione di particolare vulnerabilità e richiedono un maggiore accompagnamento socioeducativo.



newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
21/05/2022
Convegni

Inclusi? di più: amici

Il convegno è promosso dalla Consulta diocesana "Comunità cristiana e disabilità". Si terrà sabato 21 maggio 2022 a Rho.

26/05/2022
Iniziative

Info Cantieri 2022

Scopri le nuove mete e come si fa a partecipare ai Cantieri della Solidarietà 2022. Abbiamo aggiunto una nuova data di presentazione dei progetti: giovedì 26 maggio alle ore 18.30. Iscriviti sul nostro minisito

18/06/2022
Iniziative

Sante subito! Famiglie 2022

Sabato 18 giugno dalle ore 17.00 in Piazza del Duomo a Milano

19/05/2022
Convegni

SOSTENERE L’ADOZIONE: accompagnare la sofferenza, prendersi cura del b ...

Convegno per operatori sul sostegno post adottivo

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Diamo Lavoro e Fondo San Giuseppe

A Milano, e nel territorio diocesano, uno dei drammi più gravi è costituito dalla condizione di persone che sono alla ricerca di un lavoro, ma non posseggono adeguata qualificazione...... Leggi qui


IN EVIDENZA
La nostra offerta
Numero dedicato donatori
Vuoi fare del bene? Chiamaci...

02.40703424 è il nuovo numero da chiamare per sapere come fare del bene... meglio! Chiama il nostro numero dedicato ai donatori Caritas, riceverai tutte le info ...

Progetti in evidenza
Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2019 dalla pubblica ammini ...