Detrazioni

Ci sembra utile ricordare agli offerenti che in alcuni casi la legge prevede la possibilità di usufruire di benefici fiscali.

INDICE DELLA PAGINA
I benefici fiscali: Caritas Ambrosiana ONLUS
I benefici fiscali: Fondazione Caritas Ambrosiana
Come richiedere la ricevuta fiscale a fronte di una donazione
Quando inviamo la ricevuta fiscale
Donazioni per le Onlus: dove indicarle nel 730
 

I benefici fiscali: Caritas Ambrosiana ONLUS

Offerte effettuate sui conti della Fondazione Caritas Ambrosiana ramo ONLUS

Persone fisiche: L’erogazione è detraibile dall’imposta sui redditi, nella misura del 30% della donazione, per un importo complessivo non superiore a euro 30.000, ai sensi dell’art. 83 comma 1 del D.Lgs 117/2017.
In alternativa al regime di detrazione sopra descritto, è prevista la possibilità di dedurre la liberalità effettuata, dal reddito complessivo netto nei limiti del 10% del dichiarato, ai sensi ai sensi dell’art. 83 comma 2 del D.Lgs 117/2017 .   
Se la deduzione supera il reddito complessivo netto l’eccedenza può essere portata negli anni successivi fino a concorrenza dell’ammontare erogato, ma non oltre il quarto anno.

Soggetti Ires: L’erogazione è detraibile dal reddito d’impresa nei limiti del 10% del reddito complessivo dichiarato, ai sensi ai sensi dell’art. 83 comma 2 del D.Lgs 117/2017 .   
Se la deduzione supera il reddito complessivo netto l’eccedenza può essere portata negli anni successivi fino a concorrenza dell’ammontare erogato, ma non oltre il quarto anno.

In riferimento al Decreto Cura Italia, articolo 66 del Decreto Cura Italia per le erogazioni liberali a sostegno delle misure di contrasto Covid 19 effettuate da titolari di reddito d’impresa, si applica l’articolo 27 della legge 1999 n. 133 (calamità naturali). Queste disposizioni si applicano anche alle erogazioni effettuate per le medesime finalità in favore degli enti religiosi civilmente riconosciuti.
 

I benefici fiscali: Fondazione Caritas Ambrosiana

Offerte effettuate sui conti della Fondazione Caritas Ambrosiana

Persone fisiche: l'erogazione effettuata in caso di calamità pubblica e straordinaria è detraibile dall'imposta sui redditi, nella misura del 19% dell'offerta, per un importo non superiore a euro 2065,83 ai sensi dell'art. 138, comma 14, legge 23 dicembre 2000, n.388 (Finanziaria 2001).

Soggetti Ires: l'erogazione è deducibile dal reddito d'impresa, per un importo non superiore al 2% del reddito d'impresa dichiarato, ai sensi dell'art.100 comma 2 lettera a del DPR 917/86. L'erogazione effettuata in caso di calamità pubblica e straordinaria è deducibile dal reddito di impresa ai sensi dell'art. 27 della Legge 133/99 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 20 giugno 2000.

Si ricorda inoltre che i benefici fiscali sono usufruibili allegando alla dichiarazione dei redditi la RICEVUTA DI EROGAZIONE LIBERALE rilasciata dalla Caritas Ambrosiana o il documento che dimostra il versamento (BONIFICO BANCARIO, RICEVUTA DEL BOLLETTINO POSTALE, ESTRATTO CONTO CARTA DI CREDITO...)

NON sono detraibili/deducibili le offerte effettuate in contanti

 

Come richiedere la ricevuta fiscale

Per poter ricevere la ricevuta fiscale valida per la detrazione/deduzione fiscale può inviare una email al nostro Ufficio Raccolta Fondi inserendo i seguenti dati:

  • Nome
  • Cognome
  • Indirizzo e numero civico
  • Città e Provincia
  • CAP
  • Codice Fiscale
  • Data donazione/i
  • Importo donazione/i
  • Modalità di donazione (bonifico bancario, carta di credito, bollettino postale)
  • Causale

Nel caso in cui la donazione fosse stata effettuata con bonifico bancario chiediamo altresì di inserire le ultime 5 cifre dell'IBAN del conto intestato a Caritas Ambrosiana che ha utilizzato per inviare l'offerta (abbiamo più conti correnti e questa indicazione ci consente di effettuare una ricerca più rapida).
Nel caso di bonifici effettuati da conti correnti cointestati si prega di segnalare l'esatta attribuzione dell'offerta.

Indirizzo email a cui inviare i dati: offerte@caritasambrosiana.it
Oggetto email: Richiesta ricevuta fiscale
 

Quando inviamo la ricevuta fiscale

Al donatore:
Generalmente inviamo la ricevuta fiscale in forma annuale nei primi mesi dell'anno successivo alla donazione. Questo per consentire l'invio di un'unica ricevuta fiscale che riassume tutte le donazioni effettuate durante l'anno solare. In questo modo riduciamo la quantità di documenti da preparare e rendiamo più semplice l'archiviazione dei documenti da parte del donatore. 
Nel caso in cui si avessero particolari necessità per avere la ricevuta fiscale in tempi più brevi è possibile contattare il nostro Ufficio Raccolta Fondi seguendo le modalità indicate.

Nel caso di bonifici effettuati da conti correnti cointestati si prega di segnalare per tempo l'esatta attribuzione dell'offerta.

All'Agenzia delle Entrate:
Dal 1° gennaio 2021 Caritas Ambrosiana è tenuta a comunicare all’Agenzia delle Entrate i dati delle erogazioni liberali per consentire l’inserimento delle stesse nelle dichiarazioni precompilate ai fini di detraibilità e/o deducibilità fiscale.

La scadenza per l’invio dei dati da parte di Caritas Ambrosiana è il 16 marzo dell'anno successivo a quello della donazione.
Per poter adempiere a ciò è necessario che Caritas sia in possesso dei dati fiscali di chi effettua la donazione entro la fine dell'anno della donazione.
 
Comunica subito i tuoi dati quando fai una donazione così da non perdere l’occasione. 
 
Per effettuare l’opposizione alla comunicazione è possibile seguire la procedura indicata sul sito www.agenziaentrate.gov.it.


Per eventuali chiarimenti:
02.76037.322
02.76037.324 - offerte@caritasambrosiana.it
 

Donazioni per le Onlus: dove indicarle nel 730

A seconda della scelta fatta va indicata la spesa nel quadro E compilando alternativamente:

  • al rigo da E8 a E10 col codice 71, le donazioni a favore di ONLUS e associazioni di promozione sociale iscritte al registro nazionale, per detrarre il 30% di quanto versato, per un massimo di 30.000 euro;
  • al rigo E36, le donazioni a favore di ONLUS, di organizzazioni di volontariato e delle associazioni di promozione sociale, per dedurre la spesa nel limite del 10% del reddito dichiarato.


 


newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
13/06/2024
Convegni

20 anni di educazione al debito responsabile e di prevenzione dell’usu ...

Giovedì 13 giugno 2024 dalle ore 9:30 alle ore 12:30 - Università Cattolica del Sacro Cuore - Largo Agostino Gemelli 1 - Milano - Sala Pio XI. Iscriviti gratuitamente all'evento. Il convegno sarà dedicato ai temi del sovra indebitamento delle famiglie, delle disuguaglianze sociali ed economiche e del contrasto all’usura...

24/05/2024
Convegni

Disabilità e povertà nelle famiglie italiane

Venerdì 24 maggio alle 10.30 a Milano sarà presentata, alla presenza dell'Arcivescovo, la prima ricerca “Disabilità e povertà nelle famiglie"

20/05/2024
Convegni

Una riforma che si fa attendere

La Commissione Anziani di Caritas Ambrosiana propone uno spazio di confronto in cui fare il punto sulle politiche a favore delle persone anziane

17/05/2024
Iniziative

Fango - Storia di un'alluvione e di profonda umanità

Reading teatrale sull'alluvione in Emilia-Romagna.

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
L’europa con un’anima, fiaccola di speranza
Ma a noi, a noi Caritas, a noi cristiani, a noi operatori e volontari impegnati sugli aspri fronti della lotta alla povertà, dell’impegno per l’eguaglianza, della costruzione della pace, alla fin dei conti che c’importa dell’Europa?... Leggi qui

IN EVIDENZA
Tabella trasparenza
Trasparenza 2023

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2023 dalla pubblica ammini ...

La nostra offerta
Numero dedicato donatori
Vuoi fare del bene? Chiamaci...

02.40703424 è il nuovo numero da chiamare per sapere come fare del bene... meglio! Chiama il nostro numero dedicato ai donatori Caritas, riceverai tutte le info ...

Progetti in evidenza