Aiuti materiali per superare l'emergenza


Il progetto sostiene le famiglie in difficoltà economica attraverso l’acquisto e la distribuzione di beni alimentari e di beni igienico-sanitari e attraverso l’erogazione di un aiuto economico per far fronte a situazioni di emergenza dovute alla perdita o riduzione del reddito. Tutto ciò garantendo che gli operatori, i volontari e gli utenti dei servizi del sistema Caritas operino in piena sicurezza secondo le normative vigenti sul COVID.

Riguardo i beni alimentari e igienico-sanitari, con il presente progetto si vuole sostenere e migliorare il servizio di quattro Empori della Solidarietà e del Refettorio Ambrosiano in un contesto reso difficile dall’epidemia e dalle necessità di distanziamento derivanti.
Caritas provvede a raccogliere le merci donate da privati e all’acquisto dei prodotti che non sono reperibili attraverso le donazioni. I destinatari finali degli aiuti sono individuati dai Centri di Ascolto Caritas e segnalati ai centri di distribuzione. Questi continuano ad operare adattandosi alle necessità di distanziamento sociale e sicurezza degli operatori, dei volontari e degli utenti.

Agli Empori della Solidarietà, le famiglie ricevono una tessera a punti con cui possono effettuare la spesa. 
Nell’ambito di questo progetto, si sostengono in particolare le attività dei seguenti Empori:
- Varese, gestito dalla cooperativa sociale Intrecci.
- Garbagnate, gestito anch'esso dalla cooperativa Intrecci 
- San Giuliano, gestito all’Associazione Caritas San Giuliano
- Cesano Boscone, gestito dalla cooperativa I.E.S..
Il progetto sostiene poi le attività del Refettorio Ambrosiano, mensa per persone gravemente emarginate. Ogni giorno vengono serviti circa 80 pasti, per un totale atteso di circa 160 persone nel corso del 2021. La gestione del Refettorio è affidata alla cooperativa sociale Farsi Prossimo. Il servizio di distribuzione dei pasti per persone senza dimora è un servizio che si svolge la sera tra le 18.30 e le 20.30 e che vede impegnati sia operatori che volontari. I pasti vengono cucinati con il prevalente utilizzo di eccedenze alimentari, mentre alcuni alimenti saranno acquistati.

Con l’attuale emergenza sanitaria abbiamo dovuto adattare le organizzazioni alle diverse indicazioni operative suggerite dal governo: aperture su appuntamento; limitazione degli ingressi a seconda della grandezza dei locali e del numero di persone presenti contemporaneamente; adozione di tutte le misure di prevenzione: misurazione della temperature, sanificazione delle mani; sanificazioni periodiche degli ambienti. Caritas garantisce la fornitura di materiali e dispositivi sanitari e di protezione a operatori, volontari e beneficiari.

Riguardo il sostegno economico, il contributo del progetto, attraverso lo strumento del Fondo Diocesano di Assistenza, andrà a sostenere economicamente le famiglie e i singoli rimasti senza reddito o con reddito insufficiente. Il Fondo è gestito dal servizio Siloe di Caritas Ambrosiana. In particolare in questo periodo di emergenza sanitaria causata dal covid-19 con la perdita del lavoro irregolare, le elargizioni di denaro saranno finalizzate alla sussistenza e/o alle  spese straordinarie (casa e salute). I beneficiari  dell’intervento  economico sono i lavoratori irregolari, i disoccupate di breve e lungo periodo,  le persone in cerca di prima occupazione e i tirocinanti. Con i beneficiari si cerca sempre di mantenere un approccio progettuale e di accompagnamento, anche se ciò risulta più difficile in un periodo emergenziale.
Con i contributi di sostegno al reddito erogati dal servizio Siloe si stima di sostenere circa 180 persone.
newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
27/10/2022
Iniziative

Webinar progetti Avvento 2022

Segui la diretta streaming del webinar di presentazione dei progetti di Avvento di carità per il 2022 sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana. Ci saranno interventi dal Nepal, dal Niger e dalla Turchia da parte dei responsabili dei progetti. Guarda la diretta ora...

10/09/2022
Convegni

Convegno Diocesano Caritas Decanali 2022

Sabato 10 settembre dalle ore 9.00 alle ore 13.00 in diretta streaming sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana e in presenza (posti limitati su invito) presso la sede della Caritas Ambrosiana, Via S. Bernardino 4. “La via del Vangelo è la pace. Pregare per la pace: relazioni giuste e alleanze di pace.”...

01/09/2022
Iniziative

Giovani per la cura del creato

Si è da poco concluso un campo estivo di formazione e condivisione a Castelveccana in un progetto scambio tra Chiesa ortodossa di Bucarest e Chisinau e Caritas Ambrosiana

21/07/2022
Iniziative

Il menù della poesia - Refettorio Ambrosiano

Nell’ambito di «Milano è viva nei quartieri», il Teatro dell’Elfo presenta «Il menù della poesia»: nella mensa solidale di piazza Greco cene con spettacolo il 21 luglio, il 7 e il 22 settembre...

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Giustizia e pace. Da consolidare ogni giorno

Il più scontato degli stereotipi: sarà un autunno caldo. Ma non è difficile pensare che andrà proprio così. Le avvisaglie le conosciamo tutti... Leggi qui


IN EVIDENZA
La nostra offerta
Progetti in evidenza
Regali solidali - Le prime consegne

Grazie alla generosità dei nostri sostenitori abbiamo iniziato la distribuzione di kit scolastici per i bambini ucraini ospitati presso il centro di Balti in Mo ...

Tabella trasparenza
Trasparenza 2021

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2021 dalla pubblica ammini ...

Numero dedicato donatori
Vuoi fare del bene? Chiamaci...

02.40703424 è il nuovo numero da chiamare per sapere come fare del bene... meglio! Chiama il nostro numero dedicato ai donatori Caritas, riceverai tutte le info ...