Scegli da che parte stare

Caritas Ambrosiana, a fianco dell'esperienza ventennale dei Cantieri della Solidarietà in Italia e all'estero, rilancia per il sesto anno, per l'estate 2021, l'iniziativa "Scegli da che parte stare" organizzata dall'associazione Una Casa Anche Per TE (U.C.A.P.TE) con patrocinio del Comune di Cisliano e con il sostegno di diverse amministrazioni comunali del territorio, organizzazioni sindacali e associazioni del territorio del sud ovest milanese e del pavese.

U.c.a.p.te, insieme a Caritas della zona VI coordinata da don Massimo Mapelli ed il Comune di Cisliano, si sta occupando della tutela e del riutilizzo a fini sociali del bene “La Masseria” a Cisliano (MI), confiscato al clan di Francesco Valle.
Inoltre, ad aprile 2019 le è stata assegnata provvisoriamente, in via diretta, la villetta posta sotto sequestro alla Ndrangheta con l’operazione “Area 51” del maggio 2017, sita nel comune di Arluno e da settembre 2020 gestisce un bar sotto sequestro alla Ndrangheta a Garbagnate Milanese.



 
"Scegli da che parte stare" sono campi di volontariato formazione e lavoro rivolti ai giovani (maggiorenni e minorenni) durante i quali l’attività si concentrerà sulla pedagogia del fare e sulla cultura della legalità. Accanto alla conoscenza del lavoro della Caritas di vicinanza alle situazioni di povertà si affiancheranno percorsi formativi sulla giustizia sociale, sulla presenza delle mafie nel nostro territorio e sulle potenzialità d’uso dei beni confiscati e dei Beni Comuni.

Scarica il programma dell’iniziativa

Indirizzo:
SP114 – via per Cusago o Via Cusago 2
Vedi la mappa!
 
“Lo so… lo so che per voi la Mafia sembra un’onda inarrestabile… ma la Mafia si può fermare… ed insieme la fermeremo”
Pio La Torre


Tanti parlano di antimafia e giustizia sociale, noi ti proponiamo di praticarla per una settimana. La Masseria, che si trova a Cisliano (MI), è un bene confiscato in via definitiva il 13 ottobre 2014 al clan Valle-Lampada, legato alla ’ndrangheta. E‘ composto da una palazzina con quattro appartamenti, due sale ristorante, un chiosco bar, una sala per feste, un giardino con piscina e un salone polivalente per esposizioni e riunioni. Il bene si estende su un’area di circa 10.000 mq. Fino a maggio 2015 questo bene era oggetto di continui atti vandalici, che ne stavano compromettendo un suo futuro utilizzo; per questo, insieme al Comune di Cisliano e a tante realtà, cittadini/e abbiamo dato vita ad un presidio permanente in difesa del bene comune.


“A che serve avere le mani pulite se si tengono in tasca”
Don Lorenzo Milani


Gli spazi comuni, anch’essi ripuliti e sanati, sono utilizzati per riunioni e feste. Questo grazie ai Campi di Volontariato che si sono svolti e alle giornate di responsabilità sociale.
La Masseria ha ancora bisogno di lavori di ordinaria e straordinaria manutenzione e altri BENI SOTTRATTI alla criminalità organizzata, come la villetta di Arluno e BENI COMUNI stanno aspettando il nostro intervento, per rispondere alle emergenze abitative, per rendere disponibili spazi e avviare percorsi lavorativi.


“La mafia ha più paura della scuola che dei giudici perché prospera sull’ignoranza della gente e sui bisogni delle famiglie”
Antonino Caponnetto


La settimana è suddivisa tra attività manuali, formazione, incontri con realtà sociali, testimonianze e momenti di socializzazione. Approfondiremo temi quali: la Costituzione Italiana, i beni con¬fiscati, i beni comuni, la giustizia sociale. Il campo sarà organizzato anche in base alle capacità dei partecipanti, ognuno sarà messo nelle condizioni di portare il proprio contributo in base alle proprie competenze e sapere. Attraverso la condivisione si acquisiranno nuove conoscenze e strumenti per poter SCEGLIERE DA CHE PARTE STARE.
 
I CAMPI IN LIBERA MASSERIA
Chi può partecipare? Singoli dai 14 anni in su, gruppi e famiglie.
Dove si alloggia? Presso "La Masseria" di Cisliano, 15 posti letto in camere divise tra maschi e femmine. Il tutto sarà organizzato con le normative anti covid in vigore.
Alimentazione? È pensata per onnivori, celiaci, vegetariani e vegani. Gestita dai responsabili del campo in collaborazione con i partecipanti.
Sicurezza? È garantita dalla presenza di nostro personale, coadiuvato da nostri volontari, che sarà presente per tutta la settimana 24 su 24 ore, in numero adeguato ai partecipanti. Verrà stipulata un’assicurazione infortuni.
Cosa portare per dormire?
Per dormire: sacco a pelo o coperta, cuscino, coprimaterasso cm 80x190.
Inoltre: Penna, quaderno, guanti da lavoro, abiti e scarpe adeguati a lavori agricoli e di manutenzione, pantaloni lunghi, cappellino, borraccia, asciugamani o accappatoio, bagnoschiuma e shampoo, costume da bagno, antizanzare, crema per sole.
Costo individuale di partecipazione: € 150,00
L’esperienza proposta ai campisti sarà sicuramente ricca e impegnativa, sia per le attività lavorative, sia per i diversi momenti formativi. Attraverso questi ultimi infatti verrà tracciato un percorso graduale ed intenso che aiuterà i partecipanti a comprendere ed ambientarsi nel particolare clima cooperativo.
Libera Masseria: una storia, un luogo, un’esperienza da scoprire e da vivere insieme.

Tutte le attività saranno svolte nel rispetto delle norme sanitarie anti Covid-19.

 
Le settimane: arrivo alle ore 10.00 partenza per le ore 12.00

1° campo: da lunedì 28 giugno a sabato 3 luglio
2° campo: da lunedì 5 luglio a sabato 10 luglio sold out
3° campo: da lunedì 12 luglio a sabato 17 luglio sold out
4° campo: da lunedì 19 luglio a sabato 24 luglio
5° campo: da lunedì 26 luglio a sabato 31 luglio
6° campo: da lunedì 2 agosto a sabato 7 agosto


 
INFORMAZIONI UTILI
- resta la completa disponibilità a variare orari di arrivo o partenza e la durata dei moduli;
- il campo non è attrezzato per persone con disabilità;
- ognuno è invitato a condividere con gli altri un prodotto tipico della propria zona di provenienza, che possa essere rappresentativo del proprio territorio;
- nel bene sono presenti cani, gatti e scoiattoli.
 
COME ARRIVARE - IN TRENO
Dalle stazioni di Milano Lambrate o Milano Romolo, si prende il passante ferroviario (Linea S9 Trenord, direzione Albairate-Vermezzo) che arriva alla stazione ferroviaria di Gaggiano
http://www.trenord.it/it/circolazione-e-linee/le-linee/linee-s/s9.aspx


COME ARRIVARE - IN AUTO
Dalle Autostrade, seguire per Tangenziale Ovest uscita Cusago-Milano Baggio, proseguire verso Cusago (sulla SP 114) per 7 km, superando Cusago, dopo “Stil Casa” si incontra sulla propria destra “La Masseria”. Disponibile ampio parcheggio recintato.


PER SAPERNE DI PIU'... vedi i filmati:
Inviato Speciale Tg3 Maggio 2015
63 giorni di campo Scegli da che parte stare 2016
Si Può Fare! bilancio di 17 settimane di campo Scegli da che parte stare 2017
L'Italia che resiste! L'ora solare 2019

CONTATTI REFERENTE
Indirizzo mail: unacasaancheperte@gmail.com
Telefono: 337 1474316 (Elena) 3381477568 (Rita)
 
Tu scegli da che parte stare… noi ti aspettiamo …

Prima di iscriverti scarica tutti gli allegati e leggi il programma



AREA DOWNLOAD
Scarica il programma dell’iniziativa
Liberatoria per la partecipazione dei minorenni al campo
Scheda di autocertificazione della condizione medico sanitaria
Autocertificazione anti covid per minorenni
Autocertificazione anti covid per maggiorenni

ISCRIZIONE ON LINE
Vai alla scheda di iscrizione on line


newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Numero dedicato donatori 0240703424
EVENTI E INIZIATIVE
17/06/2021
Convegni

DOPOSCUOLA TRA RESILIENZA E RIPRESA

Caritas Ambrosiana presenta i dati della ricerca sui doposcuola in quest'anno di pandemia

28/06/2021
Iniziative

Scegli da che parte stare

Caritas Ambrosiana, a fianco dell'esperienza ventennale dei Cantieri della Solidarietà in Italia e all'estero, rilancia per il sesto anno, per l'estate 2021, l'iniziativa "Scegli da che parte stare" organizzata dall'associazione Una Casa Anche Per TE (U.C.A.P.TE) con patrocinio del Comune di Cisliano...

15/06/2021
Iniziative

Inaugurazione centro Bassanini-Tremontani

Martedì 15 giugno, l’arcivescovo di Milano, Mons. Mario Delpini, inaugurerà il centro diurno “Bassanini-Tremontani” per persone senza dimora...

12/06/2021
Iniziative

Premio "Reboot - Riavvio"

Sabato 12 giugno alle 11.00 al Giambellino Kerry Kennedy e Luciano Gualzetti consegnano il premio “Reboot-Riavvio”. Presentazione degli sviluppi del progetto “Nessuno resti indietro” per contrastare il digital divide alla luce di un monitoraggio sui doposcuola parrocchiali…

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 

Casa: una crisi senza sostegno
Il 30 giugno scade la moratoria sulle esecuzioni immobiliari per la prima casa. Circa 120 mila famiglie vivranno un momento tragico

.... Leggi qui

IN EVIDENZA
Numero dedicato donatori
Vuoi fare del bene? Chiamaci...

02.40703424 è il nuovo numero da chiamare per sapere come fare del bene... meglio! Chiama il nostro numero dedicato ai donatori Caritas, riceverai tutte le info ...

Progetti in evidenza
La nostra offerta
Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2019 dalla pubblica ammini ...