Per non tornare indietro … nessuno sia lasciato indietro

FRATELLI TUTTI: NESSUNO SIA LASCIATO INDIETRO
Mercoledì 28 Ottobre
Dalle ore 18.30
Diretta Youtube e Facebook
Canali social Caritas Ambrosiana


Per non tornare indietro … nessuno sia lasciato indietro

A qualche mese dallo scoppio nelle nostre città e nella vita di ciascuno dell’emergenza COVID-19 siamo alle prese con la fase della cosiddetta convivenza con il virus e, speriamo presto, del suo superamento.
È difficile rimettersi in moto se non ricordando che le diverse dimensioni della vita umana e del pianeta sono ormai strettamente connesse tra loro, come già cinque anni fa ci spiegava Papa Francesco nell’enciclica Laudato Si’, e che la complessità è la cifra di questo terzo millennio sia nell’identificare e riconoscere i problemi, sia nel trovare le potenzialità e le modalità di intervento e di cambiamento di rotta.

Caritas Ambrosiana, da sempre impegnata per la difesa e la promozione dei diritti di tutti e per creare opportunità per far crescere quei legami comunitari che localmente, laddove si gioca la quotidianità della vita delle persone, fanno la differenza tra il sentirsi uniti, perché responsabili gli uni degli altri, e il rimanere soli, e Aggiornamenti Sociali, che da oltre 70 anni porta avanti una riflessione sulle dinamiche della società ispirata alla giustizia del Vangelo e all’insegnamento sociale della Chiesa, vi invitano a un percorso di approfondimento delle tre sfide cruciali: cura della casa comune, nuova economia, giustizia sociale, in ascolto e in dialogo con esperti e testimoni.

ISCRIVITI GRATUITAMENTE AI WEBINAR


3° WEBINAR 28 ottobre - Ore 18.30 - Diretta sui canali Youtube e Facebook di Caritas Ambrosiana
FRATELLI TUTTI: NESSUNO SIA LASCIATO INDIETRO

Siamo testimoni della crescita delle disuguaglianze sociali, economiche e di riconoscimento che colpiscono la nostra società e, in modo particolare, le donne e i giovani. Questo stato di cose, accentuatosi con la pandemia, porta ingiustizia e alimenta paura, risentimento e anche rabbia da parte di chi si è sentito lasciato indietro. Questa situazione è la conseguenza di scelte passate, ma non è né irreversibile né fuori controllo. Affrontare la questione della giustizia sociale significa non sottrarsi ad alcune sfide nodali: tecnologia dell’informazione, globalizzazione, migrazioni, cambiamenti climatici.

Ne parliamo con:
Fabrizio Barca, Forum Disuguaglianze e Diversità
Luciano Gualzetti, Caritas Ambrosiana
Davide Brambilla, Comunità Pachamama

ISCRIVITI GRATUITAMENTE AI WEBINAR
Per tutti gli iscritti in omaggio il numero di ottobre di Aggiornamenti Sociali
newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Emergenza Coronavirus - Dona ora
EVENTI E INIZIATIVE
03/11/2020
Convegni

Percorso Formativo on line sui Temi dell’Accoglienza in Famiglia

Lo sportello Anania propone un percorso formativo sui temi dell’accoglienza in famiglia nelle sue molteplici forme.Il percorso prevede tre serate in cui verranno affrontati i temi dell’affido e dell’adozione, cercando di dare spunti di riflessioni in merito ad alcune domande più significative.

07/11/2020
Convegni

Convegno Diocesano Caritas

Sabato 7 novembre 2020 - ore 10.00 Diretta streaming sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana

08/11/2020
Iniziative

Giornata diocesana Caritas

Giornata Mondiale dei Poveri Domenica 8 novembre 2020 “PER NON TORNARE INDIETRO, NESSUNO SIA LASCIATO INDIETRO”

28/10/2020
Convegni

Per non tornare indietro … nessuno sia lasciato indietro

Fratelli tutti: nessuno sia lasciato indietro - Mercoledì 28 Ottobre - Ore 18.30 - Diretta Youtube e Facebook canali Caritas Ambrosiana

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Emergenza casa. Sfrattati dal coronavirus

Sempre più inesorabilmente la pandemia ci sta costringendo a vedere quei nodi della nostra vita sociale che per ignavia abbiamo per troppi anni ignorato.

.... Leggi qui

IN EVIDENZA
Anziani
La nostra offerta
Progetti in evidenza
Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2019 dalla pubblica ammini ...