Dispersione scolastica, un fenomeno anche milanese

Martedì 10 marzo
Sala Alessi Palazzo Marino - Milano
Dalle ore 9.30

L’abbandono scolastico è una triste realtà italiana e anche lombarda. Nella graduatoria dei 27 paesi della Ue, l’Italia occupa il quart’ultimo posto, subito dopo il Portogallo. Il problema non è limitato al Sud. Anche in un’area economicamente e socialmente avanzata, come Milano, un crescente numero di minori non riesce a completare la scuola dell’obbligo. Come affrontare il fenomeno?   
Di questo si discuterà il martedì 10 marzo presso la Sala Alessi a Palazzo Marino a Milano, durante il Convegno “Scuole della Seconda Opportunità – radici e germogli a Milano”, ideato e promosso dalla Fondazione Sicomoro per L’istruzione Onlus, l’Ordine dei Padri Barnabiti e Caritas Ambrosiana.

La giornata di studio presenterà i dati e l’esperienza delle Scuole della Seconda Opportunità, progetto promosso dalla Fondazione Sicomoro per L’istruzione.
I lavori inizieranno alle ore 9.30 con il saluto di Paolo Limonta, responsabile relazioni con la Cittadinanza per il Comune di Milano. Dopo la mattina, dedicata ad un excursus storico sul contributo alla formazione scolastica dai Padri Barnabiti, si presenterà nel pomeriggio l’attività delle “Scuole della Seconda Opportunità” promosse a Milano e provincia dalla Fondazione Sicomoro in collaborazione con Caritas Ambrosiana.
 
Il convegno si snoderà lungo tutta la giornata con interventi di personalità di rilievo del mondo accademico, esponenti della solidarietà e attori del mondo dell’istruzione.
 
Tra essi i relatori della mattinata Angelo Bianchi dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, p. Filippo Lovison della Pontificia Università Gregoriana, Paolo Bossi e Francesco Repishti del Politecnico di Milano.
 
Nel pomeriggio – dopo i saluti di Francesco Cappelli, assessore all’Istruzione del Comune di Milano, interverranno mons. Luca Bressan, Pierpaolo Triani dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, Francesco Dell’Oro, Anna Lucchelli e p. Eugenio Brambilla, presidente Fondazione Sicomoro per l’istruzione.
 
Il progetto – già noto nel territorio milanese con il nome di Scuola Popolare “I Care” – è ormai una realtà consolidata per il contrasto al fenomeno della dispersione scolastica nei quartieri periferici delle Zone 5 e 6 di Milano.
L’iniziativa, realizzata in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale e con il supporto della Farsi Prossimo Onlus, è realizzata in stretta collaborazione con 7 scuole di Milano e altri 8 istituiti scolastici nelle provincie di Milano, Monza e Lodi. Complessivamente ha coinvolto sino ad oggi più di 400 ragazzi e ragazze.
Nelle Scuole della Seconda opportunità gli studenti non ancora in possesso di licenza media frequentano attività didattiche - in orario scolastico - con docenti provenienti dagli istituti invianti affiancati da educatori professionali, psicologi e pedagogisti.
 
 

Per informazioni

Fondazione Sicomoro per l’Istruzione ONLUS
Piazza Missori, 4 Milano
www.fondazionesicomoro.it
info@fondazionesicomoro.it

 

newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
13/06/2024
Convegni

20 anni di educazione al debito responsabile e di prevenzione dell’usu ...

Giovedì 13 giugno 2024 dalle ore 9:30 alle ore 12:30 - Università Cattolica del Sacro Cuore - Largo Agostino Gemelli 1 - Milano - Sala Pio XI. Iscriviti gratuitamente all'evento. Il convegno sarà dedicato ai temi del sovra indebitamento delle famiglie, delle disuguaglianze sociali ed economiche e del contrasto all’usura...

24/05/2024
Convegni

Disabilità e povertà nelle famiglie italiane

Venerdì 24 maggio alle 10.30 a Milano sarà presentata, alla presenza dell'Arcivescovo, la prima ricerca “Disabilità e povertà nelle famiglie"

20/05/2024
Convegni

Una riforma che si fa attendere

La Commissione Anziani di Caritas Ambrosiana propone uno spazio di confronto in cui fare il punto sulle politiche a favore delle persone anziane

17/05/2024
Iniziative

Fango - Storia di un'alluvione e di profonda umanità

Reading teatrale sull'alluvione in Emilia-Romagna.

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
L’europa con un’anima, fiaccola di speranza
Ma a noi, a noi Caritas, a noi cristiani, a noi operatori e volontari impegnati sugli aspri fronti della lotta alla povertà, dell’impegno per l’eguaglianza, della costruzione della pace, alla fin dei conti che c’importa dell’Europa?... Leggi qui

IN EVIDENZA
Tabella trasparenza
Trasparenza 2023

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2023 dalla pubblica ammini ...

La nostra offerta
Numero dedicato donatori
Vuoi fare del bene? Chiamaci...

02.40703424 è il nuovo numero da chiamare per sapere come fare del bene... meglio! Chiama il nostro numero dedicato ai donatori Caritas, riceverai tutte le info ...

Progetti in evidenza