Lasciti Testamentari

Con un dono nel testamentario a Caritas Ambrosiana sarai per sempre al fianco di chi ha più bisogno. Da oltre 50 anni Caritas Ambrosiana opera in Diocesi di Milano e ha coordinato progetti di sviluppo in più 100 paesi: in Africa, Asia, Medio Oriente e America Latina per aiutare ogni uomo anche il più solo e dimenticato.


Molti donatori di Caritas Ambrosiana hanno deciso di fare un dono nel Testamento per aiutare i più deboli, scegliendo di fare un gesto che durerà per sempre. Lasciando un Dono nel Testamento a Caritas Ambrosiana, sarai per semepre al fianco di chi ha più bisogno ogni giorno, per dare un aiuto immediato, concreto e duraturo. Scegli di fare un dono nel Testamento a Caritas Ambrosiana.
 

Scarica la brochure un Dono nel Testamento 


Un “testamento” sono le ultime parole, quelle decisive di una vita, quelle che fanno la differenza, quelle che si dicono dopo aver vissuto tutta una vita alle persone che ci stanno più care.
Non ci vergogniamo di parlare di “testamento”, perché siamo convinti che significa parlare di futuro, di un futuro nel quale altri uomini e donne, fratelli e sorelle, possano trovarsi bene.

Non ci vergogniamo di parlare di “testamento”, dal momento che abbiamo sperimentato e crediamo che “Vi è più gioia nel dare che nel ricevere!” (At 20,35).
Non ci vergogniamo di parlare di “testamento”, perché siamo convinti che “al tramonto della nostra vita saremo giudicati sull’amore” (San Paolo della Croce).
Il “testamento” è un atto di amore. È un modo per consentire ai miei beni di continuare a vivere attraverso le opere che potranno sostenere, le lacrime che riusciranno ad asciugare, i sorrisi che sapranno strappare, ...

Per questo il testamento è una cosa seria: perché lì ci si gioca la possibilità di recuperare occasioni perdute, perché attraverso un testamento tu puoi dire: “Ho fatto del mio meglio, posso chiudere in pace la mia vita”.
Sono molti i modi per fare pace con la vita: quello di ricordarsi di una realtà come la Caritas Ambrosiana è un modo serio e certo. Significa dedicare il nostro ultimo pensiero ai poveri, agli ultimi della vita.

Significa affidarsi ad uno strumento che rappresenta una Diocesi, il suo Vescovo, una Chiesa.
Significa fidarsi di una realtà trasparente ed efficiente.
Grazie, a nome dei poveri, per le vostre ultime parole, per il vostro ultimo pensiero.

don Roberto Davanzo
Direttore di Caritas Ambrosiana (2005-2015)



Perché i doni nel testamento sono molto importanti per Caritas Ambrosiana?
Per organizzazioni come Caritas Ambrosiana i lasciti testamentari sono molto importanti perché ci permettono la pianificazione e lo sviluppo di progetti innovativi e a lungo termine.

Posso essere certo che i miei soldi saranno investiti con saggezza?
Le garantiamo che ci prenderemo cura del suo DONO e lo metteremo subito al servizio dei più bisognosi. Nella nostra storia abbiamo da sempre dato grande importanza alla trasparenza. Per questo chi desidera è invitato a visitare direttamente un progetto di Caritas Ambrosiana. Se vuole può richiedere un colloquio personale con i responsabili di Caritas Ambrosiana per avere un quadro completo dei nostri interventi. 


Posso decidere quale progetto sostenere con il mio lascito?
Sì. Caritas Ambrosiana ritiene che sia molto importante per tutti i suoi donatori essere in grado di scegliere come il proprio lascito verrà utilizzato.

Il testamento è un atto semplice, un atto libero, sempre revocabile e ti dà la certezza che i tuoi risparmi e il tuo patrimonio vadano alle persone che ami di più e alle cause in cui credi. 

 

Scarica la brochure un Dono nel Testamento 

 

Richiedi maggiori Informazioni

Ufficio Affari Legali
Numero telefonico riservato 02.76.037.211
amministrazione@caritasambrosiana.it

 

newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Dona ora per i progetti Caritas
EVENTI E INIZIATIVE
27/04/2019
Corsi di formazione

ll Progetto Personalizzato a Partire dall’Ascolto

I due incontri formativi si propongono di aiutare gli operatori a confrontarsi su criticità e buone prassi

30/04/2019
Iniziative

Infocantieri 30 aprile

Se sei un giovane dai 18 ai 30 anni che vive nella diocesi di Milano e quest'estate vuoi fare un campo estivo, vieni a sentire la nostra proposta

10/05/2019
Corsi di formazione

Cause di Migrazione e Contesti di Origine dei Richiedenti Protezione I ...

Corso di formazione di 12 moduli formativi distribuiti su sei giornate per conoscere i contesti di origine dei richiedenti protezione internazionale e le cause che li spingono a migrare

15/04/2019
Convegni

Dieci anni di storie. Le sarte rom (e non) di Taivé si raccontano

Da dieci anni il Laboratorio Taivé offre alle donne percorsi formativi finalizzati a un inserimento lavorativo. Inizialmente rivolto a donne rom con bassi livelli di istruzione, se non analfabete, Taivé ha successivamente coinvolto anche donne non rom (ex carcerate, vittime di tratta e di violenza domestica, rifugiate) fino a diventare un vero e proprio laboratorio multiculturale.

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Decreto sicurezza. Un sistema di non accoglienza

Il Decreto sicurezza, al contrario di quanto promesso, produrrà una situazione di emergenza nel nostro Paese.... Leggi qui

IN EVIDENZA
Cinque per mille
5 per mille

Codice fiscale: 01704670155 - Sostieni il Rifugio Caritas per persone senza dimora in modo semplice e gratuito. Dona il tuo 5 per mille, scarica il modulo pre-c ...

Progetti in evidenza
Quaresima di fraternità 2019

I progetti proposti saranno realizzati in Bosnia Erzegovina, Kenya, Perù e Siria. Vai alla pagina dedicata, scarica i materiali disponibili che abbiamo preparat ...

Emergenze in corso
Emergenza Profughi nei Balcani

Caritas Ambrosiana grazie alla collaborazione con il network di Caritas è attiva da tempo nell’Emergenza Profughi nei Balcani

Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2018 dalla pubblica ammini ...