L'auto mutuo aiuto per la salute mentale

Vi sono momenti in cui le persone possono sentirsi sopraffatte da un evento o da una situazione problematica. Quando si soffre di un disagio psichico spesso ci si ritrova soli a dover gestire la propria sofferenza, incapaci o impossibilitati a mantenere relazioni significative.

Certo, gli interventi di carattere medico, psichiatrico farmacologico, psicoterapeutico e riabilitativo sono indispensabili ma non sufficienti per rompere l'isolamento e la solitudine nella quale le persone con disagio psichico e le loro famiglie quotidianamente vivono.

Se la comunità cristiana è in dialogo con il territorio può favorire la qualità e la solidità della rete sociale delle persone con disagio psichico: la capacità di accoglienza verso la persona sofferente che si incontra in parrocchia, nel caseggiato, a scuola o sul lavoro è un'importante base che puo' aiutare a costruire un clima emotivo e una rete di relazioni che si rinforzano grazie alla disponibilità, alla gratuità e alla solidarietà di molti.

Una rete di relazioni è fondamentale sia per il sofferente psichico che per la sua famiglia che, per prima, condivide il dolore profondo vissuto dal proprio congiunto, l'isolamento sociale, la vergogna, il senso di impotenza.
 

I gruppi di auto mutuo aiuto

Fra le esperienze quotidiane che creano relazioni di solidarietà, reciprocità e condivisione a chi soffre di un disagio mentale ed alle loro famiglie desideriamo proporre quella dei gruppi di auto-aiuto costituiti da sofferenti psichici o solo dai famigliari. La cultura e la pratica dell'auto mutuo aiuto stanno diventando sempre di più una risorsa importante nell'ambito della protezione e promozione alla salute.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità lo annovera tra gli strumenti di maggior interesse per ridare ai cittadini responsabilità e protagonismo, per umanizzare l'assistenza socio-sanitaria, per migliorare il benessere della comunità. 

I gruppi di auto mutuo aiuto si basano sull'aiuto reciproco dei partecipanti che hanno un medesimo problema o che vivono una condizione simile e nel gruppo si attivano e si aiutano, portando con autenticità qualcosa di sé: la propria storia, la propria esperienza, le conoscenze, le competenze, la propria dimensione spirituale. Il gruppo rappresenta un ambito di ascolto, di comunicazione libera, dove parteciparvi significa dare e ricevere fiducia, condividere le emozioni, vivere una reciproca comprensione, vicinanza, scambio di opinioni, di pareri, di consigli in un clima di rispetto e non giudicante.

Il rapporto fra i partecipanti è caratterizzato dalla "parità": non vi sono esperti che propongono soluzioni ma ciascuno a partire dalla propria esperienza o problema, attraverso il confronto e la condivisione, trae aiuto per se' e aiuta gli altri. Il gruppo è orientato all'ascolto ma anche all'azione: le persone imparano e cambiano attraverso l'esperienza concreta. Il gruppo favorisce cosi' la sperimentazione di nuovi comportamenti, nuovi modi di sentire, nuovi stili di vita. Si incontra regolarmente (di norma ogni settimana) e la partecipazione è gratuita. 

Per la progettazione e programmazione di questo percorso, se la parrocchia sente il bisogno di confrontarsi, di essere sostenuta o di avere consulenze può contattare l'Area Salute Mentale di Caritas Ambrosiana che, oltre ad un corso formativo ad hoc, garantisce un percorso di supervisione di supporto ai facilitatori ossia coloro che avranno il compito di facilitare la comunicazine all'interno del gruppo. Al termine di questo ciclo di incontri, inizia il percorso vero e proprio del gruppo che continua a trovarsi con una cadenza generalmente settimanale. Ogni incontro dura un'ora e mezzo circa.

 

Contattaci

Segreteria Salute Mentale 
Tel. centralino 02.6703409
Orario: martedì dall ore 9.30 alle ore 12.30 e giovedì dalle ore14.00 alle ore 17.00
psichiatria@caritasambrosiana.it

newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
27/10/2022
Iniziative

Webinar progetti Avvento 2022

Segui la diretta streaming del webinar di presentazione dei progetti di Avvento di carità per il 2022 sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana. Ci saranno interventi dal Nepal, dal Niger e dalla Turchia da parte dei responsabili dei progetti. Guarda la diretta ora...

10/09/2022
Convegni

Convegno Diocesano Caritas Decanali 2022

Sabato 10 settembre dalle ore 9.00 alle ore 13.00 in diretta streaming sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana e in presenza (posti limitati su invito) presso la sede della Caritas Ambrosiana, Via S. Bernardino 4. “La via del Vangelo è la pace. Pregare per la pace: relazioni giuste e alleanze di pace.”...

01/09/2022
Iniziative

Giovani per la cura del creato

Si è da poco concluso un campo estivo di formazione e condivisione a Castelveccana in un progetto scambio tra Chiesa ortodossa di Bucarest e Chisinau e Caritas Ambrosiana

21/07/2022
Iniziative

Il menù della poesia - Refettorio Ambrosiano

Nell’ambito di «Milano è viva nei quartieri», il Teatro dell’Elfo presenta «Il menù della poesia»: nella mensa solidale di piazza Greco cene con spettacolo il 21 luglio, il 7 e il 22 settembre...

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Aumento costi dell’energia. Rischio di nuovi poveri

Prima la pandemia. Poi la guerra in Ucraina. Filiere di approvvigionamento, catene di fornitura, dinamiche finanziarie ne sono uscite sconvolte a livello globale. ...... Leggi qui


IN EVIDENZA
La nostra offerta
Progetti in evidenza
Regali solidali - Le prime consegne

Grazie alla generosità dei nostri sostenitori abbiamo iniziato la distribuzione di kit scolastici per i bambini ucraini ospitati presso il centro di Balti in Mo ...

Tabella trasparenza
Trasparenza 2021

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2021 dalla pubblica ammini ...

Numero dedicato donatori
Vuoi fare del bene? Chiamaci...

02.40703424 è il nuovo numero da chiamare per sapere come fare del bene... meglio! Chiama il nostro numero dedicato ai donatori Caritas, riceverai tutte le info ...