Il progetto BERA - Basic Education for Roma Adults entra nella fase finale


Nel settembre 2015 ha avuto inizio BERA (Basic education for Roma adults), un progetto Erasmus+ finanziato dall’Unione Europea.
Capofila del progetto è la Caritas di Linz (Austria); la Caritas Ambrosiana è partner del progetto insieme alle Caritas di Viseu (Portogallo), della Bosnia Erzegovina, di Subotica (Serbia) e di Alba Iulia (Romania).

Il progetto BERA nasce da un partenariato tra Caritas sia di paesi di origine che di destinazione dei gruppi rom: in Italia, Austria e Portogallo sono infatti presenti rom romeni, bosniaci e serbi immigrati negli ultimi decenni, otre a gruppi rom naturalizzati da molte generazioni. Caritas Ambrosiana è il partner italiano di BERA.

Obiettivo del progetto è sviluppare strategie comuni di integrazione confrontando i diversi punti di vista dei rispettivi contesti nazionali. Il basso tasso di istruzione è uno degli elementi che maggiormente incide sulla possibilità di trovare un lavoro, prima condizione per poter uscire dalla precarietà e raggiungere un’effettiva autonomia. Maggiori sono le lacune in termini di istruzione, più lungo si prospetta il percorso di integrazione. L’istruzione – e conseguentemente le maggiore opportunità di impiego – sono inoltre un aspetto fondamentale per le ragazze e le donne, che attraverso il lavoro possono intraprendere un vero percorso di emancipazione in un contesto come quello rom ancora piuttosto patriarcale.

Finalità del progetto BERA è quella di promuovere l’educazione dei rom attraverso strumenti concreti: due manuali per l’educazione degli adulti e un manuale informativo sul tema.
La fase finale del progetto ha visto la valutazione dei manuali da parte di esperti, che hanno messo in evidenza alcuni aspetti positivi: la concretezza dei contenuti, che punta allo sviluppo di competenze spendibili nella ricerca di un lavoro; l’aver realizzato esercizi semplici, ma pensati per adulti, quindi non infantili; l’aver preso in considerazione la possibilità che le persone siano analfabete. Tutti hanno sottolineato l’importanza della relazione con gli insegnanti, elemento fondamentale per sostenere la motivazione all’apprendimento.

I manuali hanno avuto origine dagli spunti dati dai rom stessi, che intervistati hanno espresso il loro desiderio di migliorare il proprio livello di istruzione, soprattutto con l’obiettivo di trovare un lavoro, se disoccupati, o di trovare un lavoro migliore, per chi già lavorava. Nel complesso è emersa l’aspirazione a migliorare l’immagine di sé e a essere il più possibile indipendenti.

I manuali sono disponibili in formato pdf, cliccando sul titolo



newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
13/06/2024
Convegni

20 anni di educazione al debito responsabile e di prevenzione dell’usu ...

Giovedì 13 giugno 2024 dalle ore 9:30 alle ore 12:30 - Università Cattolica del Sacro Cuore - Largo Agostino Gemelli 1 - Milano - Sala Pio XI. Iscriviti gratuitamente all'evento. Il convegno sarà dedicato ai temi del sovra indebitamento delle famiglie, delle disuguaglianze sociali ed economiche e del contrasto all’usura...

24/05/2024
Convegni

Disabilità e povertà nelle famiglie italiane

Venerdì 24 maggio alle 10.30 a Milano sarà presentata, alla presenza dell'Arcivescovo, la prima ricerca “Disabilità e povertà nelle famiglie"

20/05/2024
Convegni

Una riforma che si fa attendere

La Commissione Anziani di Caritas Ambrosiana propone uno spazio di confronto in cui fare il punto sulle politiche a favore delle persone anziane

17/05/2024
Iniziative

Fango - Storia di un'alluvione e di profonda umanità

Reading teatrale sull'alluvione in Emilia-Romagna.

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
L’europa con un’anima, fiaccola di speranza
Ma a noi, a noi Caritas, a noi cristiani, a noi operatori e volontari impegnati sugli aspri fronti della lotta alla povertà, dell’impegno per l’eguaglianza, della costruzione della pace, alla fin dei conti che c’importa dell’Europa?... Leggi qui

IN EVIDENZA
Tabella trasparenza
Trasparenza 2023

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2023 dalla pubblica ammini ...

La nostra offerta
Numero dedicato donatori
Vuoi fare del bene? Chiamaci...

02.40703424 è il nuovo numero da chiamare per sapere come fare del bene... meglio! Chiama il nostro numero dedicato ai donatori Caritas, riceverai tutte le info ...

Progetti in evidenza