Ricerca famiglia affidataria

Stiamo cercando una famiglia affidataria per Raul (nome di fantasia)
 
Chi è Raul?
 
Un ragazzo di 17 anni della Guinea che è ora accolto in una comunità per minori stranieri non accompagnati.
 
Dal primo giorno del suo inserimento, Raul ha frequentato il corso di alfabetizzazione interno alla comunità in cui è accolto partecipando in modo attivo alle lezioni. L’insegnante riporta impegno e volontà.
 
Il suo desiderio di apprendere espresso in modo costante ha sollecitato gli operatori ad iscriverlo a corsi di italiano anche esterni alla struttura.
 
E’ stata inoltrata domanda di per iscrizione al CPIA per poter ottenere il diploma di 3a media ed è in è in attesa di una risposta per il test di ingresso che presumibilmente sarà a settembre.
 
E’ stato Inserito anche in un laboratorio di Arteterapia organizzato da Save the Children.
 
Il ragazzo ha instaurato un buon rapporto con gli adulti di riferimento ed il personale educativo presente in comunità, un rapporto basato sul rispetto reciproco. È un ragazzo chiacchierone e sorridente a cui piace raccontarsi; è comunicativo ed empatico, sa costruire e mantenere relazioni significative sia con i pari che con gli adulti.
 
Ha partecipato alle attività proposte dagli operatori, dalle attività sportive a quelle ludiche e creative. Trascorre il tempo libero in compagnia dei pari presenti in comunità o ad ascoltare la musica.
 
In futuro vorrebbe continuare gli studi per poter diventare parrucchiere e per questo desidera approfondire lo studio della lingua italiana accanto al desiderio di continuare a giocare a calcio.
 
L’equipe è concorde nel descriverlo come un ragazzo intelligente, rispettoso e con tanta voglia di imparare e di fare. Ha buone risorse ed è in grado di crescere e maturare, con l'accompagnamento di persone che possano diventare punti di riferimento significativi per lui e aiutarlo a crescere e ad affrontare eventuali fragilità e difficoltà.
 
Considerato il suo carattere e il suo comportamento l’équipe ha pensato che l’accoglienza in una famiglia potrebbe sicuramente permettere al ragazzo di realizzare i suoi desideri e accompagnarlo nel suo cammino di crescita e di avvio all’autonomia.
 
Nel periodo di accoglienza in comunità Raul ha instaurato una rete di amicizie significativa e importante per la sua integrazione e il suo percorso di crescita. Per questo cerchiamo una famiglia residente a Milano.
 
Coloro che fossero interessati ad approfondire la disponibilità all’accoglienza possono contattare direttamente lo sportello Anania:
 
 
02 76037343/347
newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
29/05/2024
Iniziative

Cattive e imprigionate. Donne rom tra detenzione, riscatto e rappresen ...

Chi sono le donne rom in carcere? Generalmente vengono rappresentate come autrici di reati predatori, che utilizzano le gravidanze in modo strumentale. La conoscenza di alcune di queste donne e della loro esperienza ci presenta una realtà dove molte di loro si sforzano di elaborare la propria storia personale e le vicende familiari che le hanno portate a delinquere. In questo modo il loro percorso carcerario può diventare un luogo di effettiva emancipazione.

13/06/2024
Convegni

20 anni di educazione al debito responsabile e di prevenzione dell’usu ...

Giovedì 13 giugno 2024 dalle ore 9:30 alle ore 12:30 - Università Cattolica del Sacro Cuore - Largo Agostino Gemelli 1 - Milano - Sala Pio XI. Iscriviti gratuitamente all'evento. Il convegno sarà dedicato ai temi del sovra indebitamento delle famiglie, delle disuguaglianze sociali ed economiche e del contrasto all’usura...

24/05/2024
Convegni

Disabilità e povertà nelle famiglie italiane

Venerdì 24 maggio alle 10.30 a Milano sarà presentata, alla presenza dell'Arcivescovo, la prima ricerca “Disabilità e povertà nelle famiglie"

20/05/2024
Convegni

Una riforma che si fa attendere

La Commissione Anziani di Caritas Ambrosiana propone uno spazio di confronto in cui fare il punto sulle politiche a favore delle persone anziane

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Il pesce e la canna da pesca. Il lavoro è il vero aiuto
È l’antica, eterna storia del pesce e della canna da pesca. C’è un tempo per tendere la mano a chi è caduto, e c’è un tempo per camminare insieme a chi si è rialzato... Leggi qui

IN EVIDENZA
Tabella trasparenza
Trasparenza 2023

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2023 dalla pubblica ammini ...

La nostra offerta
Numero dedicato donatori
Vuoi fare del bene? Chiamaci...

02.40703424 è il nuovo numero da chiamare per sapere come fare del bene... meglio! Chiama il nostro numero dedicato ai donatori Caritas, riceverai tutte le info ...

Progetti in evidenza