La violenza contro le donne al centro

La violenza non è amore e per riuscire a dirlo bisogna riconoscerne i segnali e dare voce a ciò che accade a noi e a chi è vicino. Con questo intentoil 4 maggio 2017, Caritas Ambrosiana, Università Milano Bicocca, Comune di Milano, Svs Dad Onlus Rete Antiviolenza, hanno organizzano una giornata di sensibilizzazione “La violenza è un labirinto: non è amore” con due percorsi interattivi proprio nel cuore della città, la Galleria Vittorio Emanuele e un convegno a Palazzo Marino.
 
Il primo di questi percorsi interattivi “Non è amore” è stato allestito presso l'Urban Center del Comune (in Galleria Vittorio Emanuele all'uscita dal lato di piazza della Scala). Cuore del percorso è un grande cubo nero, dentro il quale, come all’interno di una camera oscura, il video-racconto della storia di due coppie porterà alla luce la violenza nascosta nei gesti quotidiani, apparentemente banali, delle relazioni.  
 
Il secondo percorso, “Il Labirinto”, è stato montato al centro della stessa Galleria Vittorio Emanuele. Dalle 10 alle 19 i visitatori sono potuti entrare in un labirinto vero e proprio, lungo il quale hanno fatto esperienza di come da un rapporto accettabile si può passare all’abuso, quasi senza accorgersene, attraverso il tortuoso procedere di atti, frasi, sottintesi che si autoalimentano fino alle estreme conseguenze.
 
Il convegno “La violenza non ha confini. Donne, migranti, abusi ed emancipazione”, si è svolta nel corso della mattina dalle 10.00 alle 12.30, in Sala Alessi a Palazzo Marino.
 
Qui si sono puntati i riflettori su una prospettiva particolare del fenomeno: quello delle donne migranti, guardando alla percezione femminile della violenza domestica nei paesi poveri e ascoltando le voci, le esperienze e le opinioni di chi ha fatto la scelta migratoria e abita tra noi.

Durante il convegno coordinato da Claudia Pecorella del dipartimento di Giurisprudenza dell'Università Milano Bicocca, sono intervenute Patrizia Farina e di Ilenya Camozzi, entrambe del dipartimento di Sociologia e ricerca sociale Università Milano Bicocca. In una tavola rotonda dal titolo “La parola a loro”, hanno discusso le consoli a Milano Marisela Morales (del Messico) Karla Georgina Martínez Herrera (di El Salvador) e due mediatrici culturali, entrambe somale, Farida Ahmed Ali e Anab Ahmed Shekh Abukar.
 
Ascolta gli inteventi del convegno.
Prima parte
Seconda parte
 


«I casi di cronaca dimostrano che gli autori dei femminicidi sono spesso i mariti e i compagni delle vittime. Per questo da qualche anno Caritas Ambrosiana riflette sulla violenza di genere che si nasconde nei rapporti di coppia. Da questa riflessione sono nati i due percorsi interattivi, che ora vengono riproposti in questa giornata, proprio nel cuore di Milano, ad un pubblico generalista: ci auguriamo che chi passa per caso per il centro, ne sia incuriosito e visiti le installazioni», sottolinea il direttore di Caritas Ambrosiana, Luciano Gualzetti.
newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
09/03/2024
Iniziative

Incontro con Olga Karatch, attivista per la pace e i diritti umani

Sabato 9 marzo alle ore 15.00 Caritas Ambrosiana ospita un anno dopo Olga Karatch, attivista bielorussa per la pace e i diritti umani, che il 22 febbraio 2024 ha ricevuto alla Camera dei Deputati l’assegnazione del Premio internazionale Alexander Langer 2023

16/03/2024
Convegni

La carità palestra di umanità e via di discepolato

Convegno di Zona di Varese - SABATO 16 MARZO, DALLE 9:30 ALLE 12:00 - Cripta Parrocchia SS. Pietro e Paolo - via Petracchi - Masnago

20/03/2024
Iniziative

Info Cantieri 2024

Ti aspettiamo in sede con momenti di scambio e testimonianza sulle proposte dei Cantieri della Solidarietà 2024, campi estivi in Italia e all'estero rivolti ai giovani dai 18 ai 30 anni

01/04/2024
Iniziative

Refettorio Ambrosiano: Giovani volontari cercasi

Esperienza di volontariato per giovani 18-35 anni

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Il coraggio di Olga, la pace è compito di tutti
Nei primi giorni di marzo conosceremo Olga. Proveniente dalla Bielorussia, Olga Karatch è una giovane donna, pacifista convinta, difensora dei diritti umani... Leggi qui

IN EVIDENZA
Iniziative
La nostra offerta
Tabella trasparenza
Trasparenza 2022

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2022 dalla pubblica ammini ...

Numero dedicato donatori
Vuoi fare del bene? Chiamaci...

02.40703424 è il nuovo numero da chiamare per sapere come fare del bene... meglio! Chiama il nostro numero dedicato ai donatori Caritas, riceverai tutte le info ...