Problemi di Dipendenza da Gioco in Famiglia?

Sportello per famigliari di giocatori d'azzardo

Un tuo famigliare ha problemi con il gioco d’azzardo?
Non è facile per il famigliare di un giocatore d’azzardo capire cosa può fare e come può affrontare la situazione per cercare di proteggere le relazioni, i figli e il patrimonio soprattutto quando il giocatore nega il problema, lo minimizza e non intende smettere. 
Per questo Caritas Ambrosiana dal 2015 ha attivato uno Sportello dedicato ai famigliari dei giocatori d’azzardo per offrire ascolto, supporto e consulenza perché uscirne è molto difficile, ma riuscire a convivere con questo problema è possibile.
 

La rete di aiuto

Lo Sportello gestito da Caritas Ambrosiana si avvale della partnership degli esperti della Associazione Azzardo e Nuove Dipendenze (AND), della Fondazione san Bernardino e dell’Ordine degli Avvocati di Milano. Ogni soggetto coinvolto è stato scelto e inserito nel gruppo di lavoro per le sue competenze specifiche con l’obiettivo di fornire risposte concrete ed efficaci ai famigliari dei giocatori d’azzardo.

Sportello aiuto gioco azzardo famigliari
 

Cosa possiamo offrire

Rivolgendosi allo Sportello, i famigliari dei giocatori d’azzardo, trovano una rete di operatori in grado di fare una analisi della situazione e individuare i passi da fare per riuscire a non venire travolti, a livello famigliare, da questo problema. Ogni storia è una storia diversa. Per questo l’intervento è mirato e personalizzato perché è necessario individuare i giusti passi e lavorare tutti insieme per trovare delle soluzioni. 

Dipendenza gioco azzardo
 

Come funziona lo Sportello

Il primo passo da fare è telefonare all’Area Dipendenze di Caritas Ambrosiana tel. 0276037261 dal lunedì al venerdì o inviare una mail a dipendenze@caritasambrosiana.it o un SMS o un messaggio Whatsapp al numero dedicato 3480070317.
L’operatrice di Caritas Ambrosiana, dopo il primo contatto, propone ai famigliari che desiderano affrontare il problema un primo colloquio di inquadramento della situazione o in videochiamata o in presenza negli uffici di Milano. 
Mediante i primi colloqui i famigliari vengono aiutati a mettere a fuoco i nodi sia relazionali che di gestione del denaro, in modo da accedere alle consulenze specialistiche più adeguate, individuate insieme all’operatrice di Caritas. L’accompagnamento è costante e continuo e i famigliari non vengono lasciati soli ad affrontare i diversi passi del percorso personalizzato.
 

Le consulenze specialistiche disponibili 

Le consulenze specialistiche a cui si può avere accesso, con colloqui in presenza o in videochiamata, sono di tipo:
legale: individuando tra gli avvocati volontari dell’Ordine degli Avvocati di Milano, il professionista che possa offrire la consulenza necessaria nell’ambito del diritto penale, della volontaria giurisdizione (amministrazione di sostegno), del diritto di famiglia per la protezione/tutela, del sovraindebitamento;
economico-finanziario: gli operatori della Fondazione san Bernardino valutano con i famigliari la situazione debitoria e il supporto necessario per affrontarla, la gestione del denaro famigliare e del rischio economico e patrimoniale per sé e i figli
psicologico-relazionale: una psicologa psicoterapeuta collaboratrice dell’Associazione AND accompagna i famigliari ad affrontare lo stress nel dover convivere con un malato che non si vuole far curare, oltre che aiutarli a implementare le strategie maggiormente funzionali sia relazionali che nella gestione del denaro in famiglia.
 

sportello aiuto famigliari gioco azzardo


Chiedi aiuto: il servizio è gratuito

Riuscire a risolvere un problema di gioco d’azzardo è un percorso molto complesso, salvaguardare la famiglia di un giocatore d’azzardo è possibile. Da soli spesso non si hanno tutti gli strumenti e le conoscenze per poterlo fare, ma grazie all’aiuto del nostro Sportello per famigliari di giocatori d’azzardo si può tornare a vivere riducendo le tante preoccupazioni patite nel corso della convivenza con una persona che soffre di questo problema.
Se hai un famigliare che ha una dipendenza da gioco d’azzardo fai il primo passo e mettiti in contatto con noi.
 
 

Sportello per i famigliari di giocatori d’azzardo

Email: dipendenze@caritasambrosiana.it
Telefono: 0276037261
Cellulare (messaggi Whatsapp, SMS, chiamate): 3480070317
 
Lo Sportello gestito da Caritas Ambrosiana è parte dei progetti di Milano-No-slot, coordinati dal Comune di Milano e finanziati da Regione Lombardia.
 


 

newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Emergenza Coronavirus - Dona ora
EVENTI E INIZIATIVE
13/05/2021
Iniziative

Infocantieri 13 maggio

Arrivano i Cantieri 2021!! Ve li presenteremo giovedì 13 maggio ore 20.45 in un incontro online. Scopri come partecipare

05/05/2021
Convegni

“LÌ SONO INSERITI I POVERI, CON LA LORO CULTURA, I LORO PROGETTI E LE ...

Oltre la dittatura dell'emergenza: neoassistenzialismo e generatività. 3° webinar – mercoledì 5 maggio 2021, ore 18.30 – 20.00

28/04/2021
Convegni

TRA ASSISTENZA E ATTIVAZIONE: CONFRONTO TRA ESPERIENZE GENERATIVE

Oltre la dittatura dell'emergenza: neoassistenzialismo e generatività. 2° webinar – mercoledì 28 aprile 2021, ore 18.30 – 20.00. Vedi la diretta su Youtube...

22/04/2021
Iniziative

Giornate di eremo - Al primo posto c’è l’amore

Giovedì 22 aprile h. 18.30 - Al primo posto c’è l’amore - I Cor 13, 1-13 a cura di don Matteo Rivolta - Responsabile Caritas Zona Pastorale di Varese. Iscriviti gratuitamente all'evento in diretta Youtube sul canale di Caritas Ambrosiana

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Cibo, buttiamo di più mentre altri non mangiano

A causa dello smart working e più ancora delle limitazioni anti Covid che hanno colpito in modo particolare il settore, bar e ristoranti acquistano una minore quantità di cibo.

.... Leggi qui

IN EVIDENZA
Progetti in evidenza
Progetti in evidenza
Quaresima 2021

I progetti proposti saranno realizzati in Albania, Sud Sudan e Thailandia. Vai alla pagina dedicata e scarica i materiali disponibili per promuovere i progetti

La nostra offerta
Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2019 dalla pubblica ammini ...