Salvare le case delle aste

«Possiamo salvare le case di abitazione dall’aggressione delle esecuzioni fallimentari. Ora il Parlamento approvi la norma che ridarebbe un po’ di serenità a migliaia di famiglie in un momento tanto difficile per il Paese». Lo afferma il direttore di Caritas Ambrosiana e presidente della Fondazione san Bernardino, Luciano Gualzetti, alla vigilia del dibattimento in aula sul Decreto Sostegni, dove è stata inserita la riforma del art. 41-bis della legge n. 157 del 2019, in virtù della quale sarà possibile ottenere la rinegoziazione di mutui anche sugli immobili già all’asta.

L’emendamento, chiesto da organizzazioni di volontariato, università e magistrati, tra cui anche la Caritas Ambrosiana e la Fondazione san Bernardino, è stato già approvato dalla Commissione bilancio del Senato e quindi inserito nel Decreto legge che domani andrà in Parlamento per la conversione.

La norma - (l'art. 41-bis della legge n. 157 del 2019), eliminando la necessità di decreti attuativi, introduce a favore del debitore la possibilità, anche se l’immobile è già all’asta, di rinegoziare il proprio mutuo oppure di chiedere un rifinanziamento per estinguere il mutuo stesso, mediante l’accesso al Fondo di garanzia per la prima casa. In questo modo, sarà anche possibile presentare l'istanza prevista dall' art. 41-bis all' interno delle rinnovate procedure di composizione del sovra-indebitamento.

«Siamo alle battute finali di un provvedimento che contribuirebbe a riequilibrare il rapporto tra debitori e creditori, una questione molto importante in questo particolare periodo in cui stiamo assistendo ad un progressivo scivolamento verso il basso del ceto medio», commenta Gualzetti.
newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
10/09/2022
Convegni

Convegno Diocesano Caritas Decanali 2022

Sabato 10 settembre dalle ore 9.00 alle ore 13.00 in diretta streaming sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana e in presenza (posti limitati su invito) presso la sede della Caritas Ambrosiana, Via S. Bernardino 4. “La via del Vangelo è la pace. Pregare per la pace: relazioni giuste e alleanze di pace.”...

21/07/2022
Iniziative

Il menù della poesia - Refettorio Ambrosiano

Nell’ambito di «Milano è viva nei quartieri», il Teatro dell’Elfo presenta «Il menù della poesia»: nella mensa solidale di piazza Greco cene con spettacolo il 21 luglio, il 7 e il 22 settembre...

05/07/2022
Convegni

Il valore della cura

5 luglio • ore 9.30-13.00 presso la sede diCaritas Ambrosiana via san Bernardino 4, Milano e in diretta streaming sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana. Carenza di educatori e di altre figure professionali: proposte per affrontare un’emergenza nazionale che incide su persone, famiglie, servizi e comunità locali...

05/07/2022
Iniziative

Mai più stragi

5 luglio, ore 19, piazza Duca d’Aosta (davanti Stazione Centrale), Milano. Mai più stragi, mai più soli: scendiamo in piazza come scorta civica. In piazza, insieme, perché nessuno sia più solo: martedì 5 luglio alle ore 19 davanti alla Stazione Centrale di Milano manifesteremo a sostegno del procuratore Nicola Gratteri e di tutti i cittadini che rischiano la vita contro le mafie...

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Giovani fragili apritevi al mondo

Sono usciti dalla stagione pandemica marchiati da segni profondi. Anche se invisibili. Il virus ha fatto, tra le loro fila, molte meno vittime “fisiche” che tra i membri delle altre classi d’età. ...... Leggi qui


IN EVIDENZA
Progetti in evidenza
Regali solidali - Le prime consegne

Grazie alla generosità dei nostri sostenitori abbiamo iniziato la distribuzione di kit scolastici per i bambini ucraini ospitati presso il centro di Balti in Mo ...

Notizie
Tabella trasparenza
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2019 dalla pubblica ammini ...

La nostra offerta