Nuovo Emporio della Solidarietà a Seregno

L’arcivescovo di Milano, Mons. Mario Delpini, inaugurerà venerdì 23 settembre (ore 19), l’Emporio della Solidarietà di Seregno (Mb), il 15° nella diocesi ambrosiana. Realizzato all’interno della Casa della Carità di via Alfieri, promossa dalla locale Comunità pastorale, l’Emporio ne completerà – a un anno dall’apertura – l’offerta di servizi. Il minimarket rafforzerà gli aiuti alimentari e materiali che la Caritas cittadina assicura a 130 nuclei famigliari, cui negli ultimi mesi si sono aggiunte una cinquantina di famiglie di profughi ucraini.


L’Emporio seregnese (realizzato anche grazie ai contributi del Comune, della Fondazione Guido Venosta e della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza, oltre al lascito di un sacerdote locale) si propone di supportare, in una prima fase, circa 50 nuclei famigliari dell’intero decanato, per giungere poi a numeri più elevati. Sarà aperto tre volte alla settimana in diverse fasce orarie e gestito grazie all’impegno di circa 30 volontari (sui 120 operanti nella Casa della Carità). Il meccanismo di accesso sarà quello classico: selezione dei beneficiari da parte dei centri d’ascolto Caritas, assegnazione di una tessera a punti, accesso alla spesa per un periodo di tempo determinato (e funzionale a un effettivo miglioramento delle condizioni di vita).


Negli ultimi mesi, il servizio reso dagli Empori della Solidarietà che fanno riferimento a Caritas Ambrosiana si è intensificato. Nel 2022 (dati aggiornati al 30 giugno), le persone ammesse alla spesa sono state 15.400 (+4,39% rispetto all’analogo periodo del 2021), appartenenti a 4.864 famiglie (+ 8,81%). I beni distribuiti – alimentari, per l’igiene personale e della casa – sono ammontati a oltre 767 tonnellate (22,88% in più rispetto ai primi sei mesi 2021): aumentano i beneficiari, ma anche l’intensità dell’aiuto da garantire a ciascuno di essi.


«Negli Empori – sintetizza Luciano Gualzetti, direttore Caritas – cerchiamo di far evolvere l’aiuto alimentare da un modello assistenziale a uno che valorizzi dignità e autonomia del beneficiario. Ce n’è bisogno, anche in una fase storica in cui le richieste aumentano a causa dell’impennata dell’inflazione e del peso delle utenze sui bilanci individuali e famigliari. Gli Empori sono strumento di sostegno diretto e, indirettamente, di prevenzione dell’indebitamento. Ma anch’essi devono fare fronte a sfide rilevanti: diminuzione, negli ultimi mesi, delle donazioni private; approvvigionamenti (da Agea e dalla grande distribuzione) ridotti a parità di budget investito, a causa dell’aumento dei prezzi dei prodotti; inasprimento dei costi di gestione. Caritas farà tutto il possibile per salvaguardare la capacità di intervento degli Empori (e delle 14 Botteghe loro associate), ma ha bisogno della generosità di comunità e cittadini».


Come contribuire


Per sostenere gli Empori della Solidarietà

 DONA ORA CON LA TUA CARTA DI CREDITO 

 FAI LA DIFFERENZA CON UNA DONAZIONE CONTINUATIVA 

ALTRE MODALITÀ DI DONAZIONE
IN POSTA
C.C.P. n. 000013576228 intestato Caritas Ambrosiana Onlus - Via S. Bernardino 4 - 20122 Milano.
 
CON BONIFICO
C/C presso il Banco BPM Milano, intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN:IT82Q0503401647000000064700
 
Causale: Empori della Solidarietà
 
Per motivi di privacy le banche non ci inviano i dati di chi fa un bonifico per sostenere i nostri progetti.

Se vuoi ricevere la ricevuta fiscale o il ringraziamento per la tua donazione contatta il nostro numero dedicato ai donatori al numero 02.40703424



Per le offerte effettuate dal 1° gennaio 2021 Caritas Ambrosiana è tenuta a comunicare all’Agenzia delle Entrate i dati delle erogazioni liberali per consentire l’inserimento delle stesse nelle dichiarazioni precompilate ai fini di detraibilità e/o deducibilità fiscale.
La scadenza per l’invio dei dati da parte di Caritas Ambrosiana è il 16 marzo 2023.
Per poter adempiere a ciò è necessario che Caritas sia in possesso dei dati fiscali di chi effettua la donazione entro la fine del 2022.
 
Comunica subito i tuoi dati quando fai una donazione così da non perdere l’occasione. 
 
Per effettuare l’opposizione alla comunicazione è possibile seguire la procedura indicata sul sito www.agenziaentrate.gov.it.

 
Per qualsiasi informazione 02.40703424
 
Le donazioni sono detraibili/deducibili fiscalmente

newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
29/05/2024
Iniziative

Cattive e imprigionate. Donne rom tra detenzione, riscatto e rappresen ...

Chi sono le donne rom in carcere? Generalmente vengono rappresentate come autrici di reati predatori, che utilizzano le gravidanze in modo strumentale. La conoscenza di alcune di queste donne e della loro esperienza ci presenta una realtà dove molte di loro si sforzano di elaborare la propria storia personale e le vicende familiari che le hanno portate a delinquere. In questo modo il loro percorso carcerario può diventare un luogo di effettiva emancipazione.

13/06/2024
Convegni

20 anni di educazione al debito responsabile e di prevenzione dell’usu ...

Giovedì 13 giugno 2024 dalle ore 9:30 alle ore 12:30 - Università Cattolica del Sacro Cuore - Largo Agostino Gemelli 1 - Milano - Sala Pio XI. Iscriviti gratuitamente all'evento. Il convegno sarà dedicato ai temi del sovra indebitamento delle famiglie, delle disuguaglianze sociali ed economiche e del contrasto all’usura...

24/05/2024
Convegni

Disabilità e povertà nelle famiglie italiane

Venerdì 24 maggio alle 10.30 a Milano sarà presentata, alla presenza dell'Arcivescovo, la prima ricerca “Disabilità e povertà nelle famiglie"

20/05/2024
Convegni

Una riforma che si fa attendere

La Commissione Anziani di Caritas Ambrosiana propone uno spazio di confronto in cui fare il punto sulle politiche a favore delle persone anziane

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Il pesce e la canna da pesca. Il lavoro è il vero aiuto
È l’antica, eterna storia del pesce e della canna da pesca. C’è un tempo per tendere la mano a chi è caduto, e c’è un tempo per camminare insieme a chi si è rialzato... Leggi qui

IN EVIDENZA
Tabella trasparenza
Trasparenza 2023

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2023 dalla pubblica ammini ...

La nostra offerta
Numero dedicato donatori
Vuoi fare del bene? Chiamaci...

02.40703424 è il nuovo numero da chiamare per sapere come fare del bene... meglio! Chiama il nostro numero dedicato ai donatori Caritas, riceverai tutte le info ...

Progetti in evidenza