Dopo il sisma, solidali con il Marocco

La rete internazionale Caritas, e in essa Caritas Italiana, con le sue articolazioni diocesane, si è attivata per valutare come aiutare le popolazioni del Marocco, duramente colpite dal fortissimo terremoto sviluppatosi nella notte tra venerdì 8 e sabato 9 settembre. La Chiesa italiana, tramite la Conferenza episcopale, ha stanziato 300 mila euro dai fondi 8xmille per gli aiuti immediati.
 
Caritas Ambrosiana, dal canto suo, lancia una raccolta fondi, il cui ricavato sarà destinato, secondo uno stile d’azione consolidato in precedenti esperienze, a finanziare interventi d’urgenza, nel breve periodo, poi di riabilitazione e ricostruzione, nel medio e lungo periodo. Caritas ha scelto invece di non dare vita a raccolte dirette di aiuti materiali, e di non incoraggiarle – a meno che la richiesta non giunga dalle Caritas in Marocco –, per prevenire problemi e opacità nelle catene di distribuzione, ed evitare che beni provenienti dall’estero abbiano effetti depressivi sulle economie locali.
 
Con le realtà Caritas in Marocco collabora da anni Caritas Italiana, nell’ambito di progetti a favore di persone vulnerabili (in particolare migranti e minori non accompagnati). La Caritas nazionale e la Caritas diocesana di Rabat si sono attivate sul terreno e hanno preso contatti con le autorità locali dopo la violenta scossa che ha colpito le aree centrali del paese; grazie anche al coordinamento di Caritas Internationalis, si stanno definendo le modalità di collaborazione e gli spazi di operatività, per rispondere ai bisogni delle decine di migliaia di persone sfollate, ferite, colpite dal violento sisma, sia nelle realtà urbane sia in quelle rurali e montane.
 
«Faremo sentire la nostra vicinanza – conferma Luciano Gualzetti, direttore di Caritas Ambrosiana – a comunità che hanno dovuto subire l’impatto di un evento naturale catastrofico, e che in molti casi già vivevano in contesti duri. Invitiamo anche cittadini e fedeli della diocesi di Milano a manifestare la loro generosa, fraterna solidarietà».
 
Caritas Ambrosiana ha predisposto una pagina internet dedicata, finalizzata a illustrare e aggiornare le modalità di donazione e il contenuto degli aiuti.

 


MATERIALI PER LE PARROCCHIE

PER DONARE

Dona Ora con Carta di Credito
 


IN POSTA
C.C.P. n. 000013576228 intestato Caritas Ambrosiana Onlus - Via S. Bernardino 4 - 20122 Milano.
 
CON BONIFICO
C/C presso il Banco BPM Milano, intestato a Caritas Ambrosiana Onlus IBAN:IT82Q0503401647000000064700

CAUSALE OFFERTA: Terremoto Marocco 2023

Per motivi di privacy le banche non ci inviano i dati di chi fa un bonifico per sostenere i nostri progetti.

Se vuoi ricevere la ricevuta fiscale o il ringraziamento per la tua donazione contatta il nostro numero dedicato ai donatori al numero 02.40703424

IMPORTANTE
Caritas Ambrosiana non effettua raccolte di vestiti, generi alimentari, medicinali, coperte o qualsiasi altro bene in quanto non possiamo garantire il trasporto Caritas Ambrosiana raccoglie solamente offerte in denaro.
Caritas Ambrosiana invita le Caritas sul territorio della diocesi ad attenersi a questa indicazione.




Per le offerte effettuate dal 1° gennaio 2021 Caritas Ambrosiana è tenuta a comunicare all’Agenzia delle Entrate i dati delle erogazioni liberali per consentire l’inserimento delle stesse nelle dichiarazioni precompilate ai fini di detraibilità e/o deducibilità fiscale.
La scadenza per l’invio dei dati da parte di Caritas Ambrosiana è il 16 marzo 2024.
Per poter adempiere a ciò è necessario che Caritas sia in possesso dei dati fiscali di chi effettua la donazione entro la fine del 2023.
 
Comunica subito i tuoi dati quando fai una donazione così da non perdere l’occasione. 
 
Per effettuare l’opposizione alla comunicazione è possibile seguire la procedura indicata sul sito www.agenziaentrate.gov.it.

 
Per qualsiasi informazione 02.40703424
 
Le donazioni sono detraibili/deducibili fiscalmente



Percentuale donazione destinata ai progetti


newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
11/05/2024
Convegni

Caritas dentro a una Chiesa che cambia

Siamo lieti di invitarvi al Convegno Caritas della zona IV dal titolo "Caritas dentro a una Chiesa che cambia"

16/04/2024
Iniziative

Info Cantieri 2024

Ultimi posti disponibili. Ti aspettiamo in sede per approfondire le proposte dei Cantieri della Solidarietà 2024, campi estivi in Italia e all'estero. Leggi come iscriverti

05/04/2024
Convegni

Accompagnare il futuro: il Fondo Diamo Lavoro come opportunità

Venerdì 5 aprile 2024 - Centro Congressi Fondazione Cariplo - Via Romagnosi, 8 - Milano. Una occasione per ripercorrere le tappe del Fondo Famiglia Lavoro e fare il punto sull'efficacia del Fondo Diamo Lavoro: anche sulla base dei risultati raggiunti è possibile analizzare l'evoluzione e i cambiamenti nel mondo del lavoro e soprattutto ragionare su quali interventi sono necessari...

01/04/2024
Iniziative

Refettorio Ambrosiano: Giovani volontari cercasi

Esperienza di volontariato per giovani 18-35 anni

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Un riordino preoccupante, l’azzardo non è un gioco
Avevamo chiesto di non approvarlo. Avevamo avanzato 13 proposte di modifica. Invece lo Schema di decreto (approvato prima di Natale) è diventato Decreto legislativo a pieno titolo... Leggi qui

IN EVIDENZA
Tabella trasparenza
Trasparenza 2023

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2023 dalla pubblica ammini ...

La nostra offerta
Numero dedicato donatori
Vuoi fare del bene? Chiamaci...

02.40703424 è il nuovo numero da chiamare per sapere come fare del bene... meglio! Chiama il nostro numero dedicato ai donatori Caritas, riceverai tutte le info ...

Progetti in evidenza