Dall’assistenza alla generatività

All’inizio del nuovo anno pastorale, la Caritas Ambrosiana riparte dai poveri. «Lasciamoci evangelizzare dai poveri per custodire la casa comune» è il titolo del convegno che riunirà sabato 14 settembre dalle ore 8.30 al Collegio dei Padri Oblati Missionari di Rho (corso Europa 230) i responsabili delle Caritas decanali della Diocesi di Milano, i coordinatori dei servizi e delle cooperative legate a Caritas Ambrosiana, i vari collaboratori.

Negli ultimi 15 anni, in Italia, sono stati destinati circa 19 miliardi di euro ai trasferimenti per il reddito: dal reddito minimo di inserimento, alla social card passando, oggi, per il reddito di cittadinanza. Ciononostante l'Italia è tra i Paesi in Europa che offre meno servizi e dove si permane più a lungo nello stato di povertà. Per aiutare i poveri ad emanciparsi dalla loro condizione, occorre superare gli approcci tradizionali di welfare.
«I sistemi generativi – spiega lo studioso Tiziano Vecchiato, direttore della Fondazione Zancan, che al convegno, terrà una relazione dal titolo “Ripartire coi poveri: per un approccio generativo” – sono capaci di rimettere a tema l’incontro tra carità e giustizia evitando tanto l’assistenzialismo quanto la burocratizzazione».

Alle persone in difficoltà Caritas Ambrosiana offre ascolto e assistenza attraverso aiuti economici ed alimentari. Tuttavia sempre di più negli ultimi anni, l’organismo diocesano ha implementato servizi capaci di rispondere a bisogni specifici: dai progetti di housing sociale agli strumenti di politica attiva del lavoro, agli interventi per prevenire l’indebitamento.

I lavori del convegno inizieranno con gli interventi di due testimoni d’eccezione: monsignor Giancarlo Bergantini e Suzanna Tkalec. L’arcivescovo metropolita di Campobasso-Boiano, diventato famoso in particolare durante il suo precedente episcopato nella diocesi di Locri in Calabria per l’impegno contro l’ndrangheta, aprirà la mattinata. Tkalec, legale, recentemente nominata a capo della Direzione per i diritti umani di Caritas Internazionale, racconterà la sua esperienza come responsabile degli interventi di emergenza nelle principali crisi umanitarie degli ultimi 15 anni: dallo Yemen alla Nigeria, dal Kurdistan iracheno ai campi profughi siriani in Giordania.

Nel pomeriggio sarà, come detto, la volta di Tiziano Vecchiato. Lo studioso, tra i massimi esperti in tema di welfare e contrasto alle povertà, parlerà dopo una tavola rotonda durante la quale alcune persone in difficoltà racconteranno come sono riuscite a superare il periodo di crisi che hanno attraversato, attivando azioni di responsabilità verso di sé e verso gli altri.

Faranno gli onori di casa il direttore di Caritas Ambrosiana, Luciano Gualzetti e il presidente, mons. Luca Bressan, vicario episcopale per la Cultura, la Carità, la Missione e l’Azione Sociale
newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
10/09/2022
Convegni

Convegno Diocesano Caritas Decanali 2022

Sabato 10 settembre dalle ore 9.00 alle ore 13.00 in diretta streaming sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana e in presenza (posti limitati su invito) presso la sede della Caritas Ambrosiana, Via S. Bernardino 4. “La via del Vangelo è la pace. Pregare per la pace: relazioni giuste e alleanze di pace.”...

21/07/2022
Iniziative

Il menù della poesia - Refettorio Ambrosiano

Nell’ambito di «Milano è viva nei quartieri», il Teatro dell’Elfo presenta «Il menù della poesia»: nella mensa solidale di piazza Greco cene con spettacolo il 21 luglio, il 7 e il 22 settembre...

05/07/2022
Convegni

Il valore della cura

5 luglio • ore 9.30-13.00 presso la sede diCaritas Ambrosiana via san Bernardino 4, Milano e in diretta streaming sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana. Carenza di educatori e di altre figure professionali: proposte per affrontare un’emergenza nazionale che incide su persone, famiglie, servizi e comunità locali...

05/07/2022
Iniziative

Mai più stragi

5 luglio, ore 19, piazza Duca d’Aosta (davanti Stazione Centrale), Milano. Mai più stragi, mai più soli: scendiamo in piazza come scorta civica. In piazza, insieme, perché nessuno sia più solo: martedì 5 luglio alle ore 19 davanti alla Stazione Centrale di Milano manifesteremo a sostegno del procuratore Nicola Gratteri e di tutti i cittadini che rischiano la vita contro le mafie...

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Giovani fragili apritevi al mondo

Sono usciti dalla stagione pandemica marchiati da segni profondi. Anche se invisibili. Il virus ha fatto, tra le loro fila, molte meno vittime “fisiche” che tra i membri delle altre classi d’età. ...... Leggi qui


IN EVIDENZA
Progetti in evidenza
Regali solidali - Le prime consegne

Grazie alla generosità dei nostri sostenitori abbiamo iniziato la distribuzione di kit scolastici per i bambini ucraini ospitati presso il centro di Balti in Mo ...

Notizie
Tabella trasparenza
Trasparenza 2021

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2021 dalla pubblica ammini ...

La nostra offerta