Ci ha lasciati don Giuseppe Beretta

Don Giuseppe Beretta, vicario parrocchiale della comunità pastorale Sant’Ambrogio, è venuto a mancare la mattina del 10 gennaio. Era considerato il prete dei più fragili per la sua presenza sempre attiva e disponibile verso il sociale per quasi 50 anni.
E' stato il fondatore della cooperativa sociale Cofol, realtà attiva sul territorio di Parabiago dal 1992 per rispondere ai bisogni delle famiglie e dei ragazzi che fanno più fatica. Don Giuseppe ha anche attivato scuole professionali, centri socio-educativi per minori disabili, un centro di ascolto a sostegno delle problematiche personali e familiari e due comunità-alloggio a conduzione familiare e l’asilo nido 'Le Impronte'.

Le parole di ricordo del direttore di Caritas Ambrosiana Luciano Gualzetti: "Ho conosciuto Don Giuseppe come persona schiva, umile, buona, di poche parole che rifuggiva il protagonismo ma aveva un’acuta intelligenza che amava essere concreta. Sapeva voler bene e cercava sempre il bene per gli altri: era sensibile e attento, capace soprattutto di vedere quelli che erano più fragili e facevano più fatica. Come Caritas Ambrosiana lo ringraziamo per tutta la generosa diponibilità pastorale che ha messo nei diversi incarichi che ha rivestito: nel 1989 venne chiamato a svolgere l’incarico di Vicedirettore di Caritas Ambrosiana. Sia prima che dopo questo incarico si è impegnato a trasformare il suo servizio diretto per gli ultimi in una sensibilità di tutta la Comunità Cristiana e Civile. Ha continuato come responsabile Caritas per la zona IV di Rho, aiutando a far crescere a livello locale le Caritas decanali e parrocchiali. Quando ha terminato il suo mandato come responsabile di zona ha continuato con l’impegno di responsabile decanale Caritas di Parabiago, ruolo che ha mantenuto fino a pochi anni fa.
Quello che ha seminato con la sua pacatezza, la sua mitezza, la sua predilezione per i piccoli, la cura per i più fragili, siamo certi, ci accompagneranno nel nostro cammino di Chiesa con i poveri e genererà un rinnovato impegno di carità nostro e delle comunità della Diocesi che ha servito".

Nato a Barzanò in provincia di Lecco nel 1940, è stato ordinato sacerdote nel Duomo di Milano il nel 1965. Dal 1965 al 1974 è stato vicario parrocchiale a Mombello di Limbiate nell’ospedale. Dal 1974 al 2008 vicario parrocchiale a Parabiago nella chiesa Santi Gervaso e Protaso. Dal 1987 al 1996 Incaricato del coordinamento regionale dell’associazione professionale italiana collaboratrici familiari. Dal 2008 vicario della comunità pastorale "S. Ambrogio" di Parabiago.
newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
10/09/2022
Convegni

Convegno Diocesano Caritas Decanali 2022

Sabato 10 settembre dalle ore 9.00 alle ore 13.00 in diretta streaming sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana e in presenza (posti limitati su invito) presso la sede della Caritas Ambrosiana, Via S. Bernardino 4. “La via del Vangelo è la pace. Pregare per la pace: relazioni giuste e alleanze di pace.”...

21/07/2022
Iniziative

Il menù della poesia - Refettorio Ambrosiano

Nell’ambito di «Milano è viva nei quartieri», il Teatro dell’Elfo presenta «Il menù della poesia»: nella mensa solidale di piazza Greco cene con spettacolo il 21 luglio, il 7 e il 22 settembre...

05/07/2022
Convegni

Il valore della cura

5 luglio • ore 9.30-13.00 presso la sede diCaritas Ambrosiana via san Bernardino 4, Milano e in diretta streaming sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana. Carenza di educatori e di altre figure professionali: proposte per affrontare un’emergenza nazionale che incide su persone, famiglie, servizi e comunità locali...

05/07/2022
Iniziative

Mai più stragi

5 luglio, ore 19, piazza Duca d’Aosta (davanti Stazione Centrale), Milano. Mai più stragi, mai più soli: scendiamo in piazza come scorta civica. In piazza, insieme, perché nessuno sia più solo: martedì 5 luglio alle ore 19 davanti alla Stazione Centrale di Milano manifesteremo a sostegno del procuratore Nicola Gratteri e di tutti i cittadini che rischiano la vita contro le mafie...

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Giovani fragili apritevi al mondo

Sono usciti dalla stagione pandemica marchiati da segni profondi. Anche se invisibili. Il virus ha fatto, tra le loro fila, molte meno vittime “fisiche” che tra i membri delle altre classi d’età. ...... Leggi qui


IN EVIDENZA
Progetti in evidenza
Regali solidali - Le prime consegne

Grazie alla generosità dei nostri sostenitori abbiamo iniziato la distribuzione di kit scolastici per i bambini ucraini ospitati presso il centro di Balti in Mo ...

Notizie
Tabella trasparenza
Trasparenza 2021

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2021 dalla pubblica ammini ...

La nostra offerta