Quel prendersi cura che nasce dal Vangelo

La sintesi perfetta, la definizione semplice ma memorabile della fraternità cristiana, arriva dopo qualche minuto che parliamo. Marina si ferma un attimo e poi dice: “Insomma, eravamo sconosciuti, ma predisposti a volerci bene”.

Marina Lettieri ha 26 anni, lavora come educatrice in un centro per l’autismo e, normalmente, risiede a Solaro, in provincia di Milano, in una famiglia che comprende anche i suoi genitori e altre due sorelle. Da febbraio a luglio 2022, però, si è trasferita a Saronno per partecipare al progetto Vita Comune per la Carità, promosso da Caritas Ambrosiana e Pastorale Giovanile diocesana per offrire ai giovani fra i 20 e i 30 anni l’occasione di mettersi in gioco uscendo di casa, sperimentando la convivenza e la preghiera in comune, dedicandosi alla carità.

Marina ci pensava da un po’: ha cercato, si è informata, alla fine si è rivolta a Saronno, “la possibilità più concreta anche per la vicinanza al lavoro”. Lì ha trovato don Federico Bareggi, coadiutore e referente per il progetto, e tre coinquilini “messi insieme dalla Provvidenza”.
 
Vita Comune per la Carità - Marina - Quel prendersi cura che nasce dal Vangelo
 

A iniziare con lei, a febbraio, sono stati: Laura, 27 anni, insegnante di inglese di Nova Milanese, e Andrea, anche lui 27 anni, prof di matematica e fisica, di Saronno. Per Andrea la scelta era stata di tre mesi, quindi intorno a Pasqua è avvenuto l’avvicendamento con Denise, 26 anni, di Cologno Monzese, di professione educatrice. “Quando dico che l’assortimento è stato provvidenziale intendo dire che ci siamo trovati bene da subito – spiega Marina- Compatibili a livello caratteriale, tutti provenienti di esperienze di parrocchia e di oratorio, con uno stile di condivisione basato sul Vangelo e con una attitudine alla cura che, forse, per tutti e quattro era anche ‘deformazione professionale’… Fatto sta che la cura è stato da subito l’elemento caratterizzante della nostra coabitazione, il nostro modo di entrare nell’esperienza. Tanto che le regole e i turni che ci eravamo scritti sono stati presto superati da un modo spontaneo di occuparsi della casa e degli altri. Insomma: eravamo sconosciuti, ma… con la predisposizione a volerci bene”.

Una predisposizione che nasce dal Vangelo: “Avevamo fissato almeno un momento quotidiano di preghiera comune e ci accorgevamo proprio che, quando quel momento rimaneva un po’ compresso fra le attività, subito la qualità del nostro stare insieme ne risentiva. È stata anche e anzitutto una grande esperienza di fede: attraverso i tanti incontri, dentro e fuori casa, abbiamo veramente constatato come la fede si scioglie nella vita e la trasforma. Abbiamo incontrato, visto e ospitato a cena persone belle, vite belle, gente che sprizzava gioia da tutti i pori”.

Una parte del soggiorno della casa di Marina, Laura e Andrea

Una gioia che diventa testimonianza, impegno e carità: proprio questo, del resto, è l’elemento che contraddistingue questa proposta da altre presenti in Diocesi. “È una scelta che per sua natura si apre al servizio. Nel nostro caso, gli ambiti sono stati due: da una parte la Casa di Marta, una realtà saronnese che offre diversi servizi caritativi per alleviare l’emarginazione; dall’altra il Centro di aggregazione giovanile Ufo, sempre a Saronno, uno spazio di creatività e condivisione dedicato ai ragazzi delle superiori. Alla Casa di Marta ci siamo impegnati per il servizio docce, per il dormitorio e per la mensa. Al Centro Ufo abbiamo prestato servizio per animazione e doposcuola, con ragazzi che poi qualcuno di noi ha seguito anche in oratorio”.

Almeno una volta ogni bimestre i ragazzi “saronnesi” hanno avuto un confronto con le altre Case, per tutto il tempo non hanno mai smesso di partecipare alla vita della parrocchia, con la messa condivisa, i rosari del mese di maggio, gli incontri con il don. “Ma abbiamo avuto anche altri incontri eccezionali – racconta con entusiasmo Marina - Una famiglia a chilometro zero, una bella coppia di sposi, i ragazzi del Gruppo Giovani. Tutti inviti a cena molto spontanei, serate semplici ma con un grande respiro … vite belle, testimonianze credibili che si può vivere così, senza appiattirsi: vivere con più coraggio e cercare la gioia”.

Vita Comune per la Carità - Marina - Quel prendersi cura che nasce dal Vangelo

newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
10/09/2022
Convegni

Convegno Diocesano Caritas Decanali 2022

Sabato 10 settembre dalle ore 9.00 alle ore 13.00 in diretta streaming sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana e in presenza (posti limitati su invito) presso la sede della Caritas Ambrosiana, Via S. Bernardino 4. “La via del Vangelo è la pace. Pregare per la pace: relazioni giuste e alleanze di pace.”...

21/07/2022
Iniziative

Il menù della poesia - Refettorio Ambrosiano

Nell’ambito di «Milano è viva nei quartieri», il Teatro dell’Elfo presenta «Il menù della poesia»: nella mensa solidale di piazza Greco cene con spettacolo il 21 luglio, il 7 e il 22 settembre...

05/07/2022
Convegni

Il valore della cura

5 luglio • ore 9.30-13.00 presso la sede diCaritas Ambrosiana via san Bernardino 4, Milano e in diretta streaming sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana. Carenza di educatori e di altre figure professionali: proposte per affrontare un’emergenza nazionale che incide su persone, famiglie, servizi e comunità locali...

05/07/2022
Iniziative

Mai più stragi

5 luglio, ore 19, piazza Duca d’Aosta (davanti Stazione Centrale), Milano. Mai più stragi, mai più soli: scendiamo in piazza come scorta civica. In piazza, insieme, perché nessuno sia più solo: martedì 5 luglio alle ore 19 davanti alla Stazione Centrale di Milano manifesteremo a sostegno del procuratore Nicola Gratteri e di tutti i cittadini che rischiano la vita contro le mafie...

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Giovani fragili apritevi al mondo

Sono usciti dalla stagione pandemica marchiati da segni profondi. Anche se invisibili. Il virus ha fatto, tra le loro fila, molte meno vittime “fisiche” che tra i membri delle altre classi d’età. ...... Leggi qui


IN EVIDENZA
Progetti in evidenza
Regali solidali - Le prime consegne

Grazie alla generosità dei nostri sostenitori abbiamo iniziato la distribuzione di kit scolastici per i bambini ucraini ospitati presso il centro di Balti in Mo ...

Notizie
Tabella trasparenza
Trasparenza 2021

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2021 dalla pubblica ammini ...

La nostra offerta