Trame boliviane: Cochabamba presente!


Da diversi anni stiamo accogliendo in Pastoral Social – Caritas Cochabamba i giovani volontari inviati da Caritas Ambrosiana.


Sicuramente per tanti di loro non deve essere stata una decisione semplice il decidere di partire per un luogo così lontano; in ogni caso, è dopo tale decisione che è cominciato il cammino più impegnativo: lo stare in un luogo cercando di condividere e conoscere questa nuova realtà, senza la pretesa di giudicare o imporre le proprie idee o stili di vita, ma semplicemente viverlo.

Per lo meno questa è l’esperienza che noi abbiamo vissuto con i volontari che sono venuti in Bolivia a Cochabamba.  Una curiosità spontanea disposta a mettersi in gioco, ad assaporare la quotidianità secondo il proprio modo di essere, lasciando loro lo spazio per comprendere meglio la realtà in cui si sono calati.










Questo “processo” lo abbiamo visto gradualmente: dallo sforzo nel pronunciare le prime parole, poi frasi, in spagnolo (alcuni di loro hanno anche imparato qualche frase di quechua); dal gustare ogni piatto che veniva loro offerto – la cucina Cochabambina merita! – nonostante i possibili rischi di avere problemi di stomaco o intestinali; dalla disponibilità ad accettare qualsiasi tipo di evento; ad interessarsi per gli aspetti politici, sociali ed economici; fino a sentirsi sempre di più parte di questa realtà, la Bolivia.
Grazie a tutto questo, i volontari sono riusciti a stabilire relazioni amicali con i boliviani, in un clima di apertura e di accettazione reciproca, di legami stretti che hanno segnato tanto i volontari quanto le persone boliviane incontrate.

E’ così che abbiamo vissuto, qui in Pastoral Social Caritas Cochabamba, la presenza dei volontari, consapevoli che la cosa più importante della loro testimonianza è stata la disponibilità a camminare insieme a noi. In diverse attività istituzionali realizzate sono stati un sostegno prezioso. Disponibili a servire, a farsi amici, ad amare e lasciarsi trasformare. Una testimonianza ricca che dovrebbe essere un nostro stile di vita. Una testimonianza per le persone incontrate, sia per quelle con cui hanno lavorato che quelle che hanno beneficiato del loro servizio.


Ringraziamo Caritas Ambrosiana per averci inviato Sara, Giulia e Marco, Mariella e Martina, Alessandra e Matteo, Piera e Valentina, Davide M. e Federica, Cristina e Davide O:

“Carissimi, abbiamo condiviso con voi momenti belli ma anche difficili; rimane nel nostro cuore il dono di avere camminato insieme un pezzo delle nostre vite, uno spazio voluto da Dio per perseguire gli stessi obiettivi. Inviamo a tutti voi un saluto carico di affetto e ringraziamento, sperando che stiate tutti bene, che siate felici e che possiate continuare a rincorrere i vostri sogni.”

Che Dio vi benedica.


Cochabamba, 11 dicembre 2014
Heydi Campos – Caritas Cochabamba
newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Emergenza Coronavirus - Dona ora
EVENTI E INIZIATIVE
21/04/2021
Convegni

SEGNALI DEL WELFARE CHE SARÀ

Oltre la dittatura dell'emergenza: neoassistenzialismo e generatività. 1° webinar – mercoledì 21 aprile 2021, ore 18.30 – 20.00

22/04/2021
Iniziative

Giornate di eremo - Al primo posto c’è l’amore

Giovedì 22 aprile h. 18.30 - Al primo posto c’è l’amore - I Cor 13, 1-13 a cura di don Matteo Rivolta - Responsabile Caritas Zona Pastorale di Varese. Iscriviti gratuitamente all'evento in diretta Youtube sul canale di Caritas Ambrosiana

23/04/2021
Convegni

E chi si assume la responsabilità?

Il webinar si terrà venerdì 23 aprile 2021, dalle 20.45 in diretta streaming sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana.

28/04/2021
Convegni

TRA ASSISTENZA E ATTIVAZIONE: CONFRONTO TRA ESPERIENZE GENERATIVE

Oltre la dittatura dell'emergenza: neoassistenzialismo e generatività. 2° webinar – mercoledì 28 aprile 2021, ore 18.30 – 20.00

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Cibo, buttiamo di più mentre altri non mangiano

A causa dello smart working e più ancora delle limitazioni anti Covid che hanno colpito in modo particolare il settore, bar e ristoranti acquistano una minore quantità di cibo.

.... Leggi qui

IN EVIDENZA
Progetti in evidenza
Quaresima 2021

I progetti proposti saranno realizzati in Albania, Sud Sudan e Thailandia. Vai alla pagina dedicata e scarica i materiali disponibili per promuovere i progetti

La nostra offerta
Progetti in evidenza
Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2019 dalla pubblica ammini ...