Far parte di una comunità resiliente... due anni dopo


Con il passaggio devastante del tifone Haiyan, è emersa prepotentemente la necessità di sviluppare comunità resilienti e capaci di far fronte a qualsiasi difficoltà. È con questo presupposto che ha preso forma il progetto, avviato nel 2016, per la costruzione e il rafforzamento di comunità resilienti, attraverso lo sviluppo di mezzi di sussistenza sostenibili gestiti dalla comunità stessa.
Attraverso lo sviluppo e l’implementazione di questo progetto, attivamente sostenuto da Caritas Ambrosiana in collaborazione con Caritas Italiana e da Caritas Austria, è stato possibile aumentare la capacità economica delle singole famiglie, attraverso la diversificazione dei mezzi di sussistenza e lo sviluppo di piccole aziende produttive; oltre a ciò, è stato possibile incrementare anche la disponibilità di cibo con il miglioramento delle pratiche di coltivazione utilizzate fino a quel momento.
Chiaramente, questo lavoro è stato supportato e portato avanti da un team coeso di associazioni e partner locali, che hanno enormemente contribuito alla riuscita del progetto.

Il progetto è stato dichiarato concluso nel novembre 2018, e due anni dopo siamo in grado valutare effettivamente i risultati ottenuti. Il programma di sviluppo dei mezzi di sussistenza gestiti dalla comunità (CMLD) ha davvero permesso di costruire e rafforzare la resilienza delle comunità colpite dal tifone, anche e soprattutto attraverso lo sviluppo di mezzi di sussistenza sostenibili autogestiti, oltreché grazie al miglioramento delle capacità del Centro di Azione Sociale dell’Arcidiocesi di Capiz nel fornire le risorse necessarie alla comunità e alla popolazione. Una volta stabilito un quadro chiaro di intervento, sono state costituite 16 associazioni comunitarie guidate da gruppi di leader formati allo sviluppo, che hanno poi sviluppato meccanismi efficaci e partnership con diverse organizzazioni di lavoratori. Le associazioni sono così state in grado di sviluppare e realizzare progetti che affrontassero i problemi e le principali preoccupazioni della comunità, come, per esempio, la fornitura di mezzi di produzione e macchinari agricoli, o di galline per la produzione di uova.

Attraverso attività di microfinanza è stato possibile fornire i fondi necessari per il sostentamento delle famiglie, delle attività di produzione e agricoltura e dei programmi di formazione volti a migliorare le competenze su lavorazione della carne, cucina, confezionamento di abiti, allevamento, produzione di mangimi biologici, e così via.
Oltre alle attività pratiche e formative per l’agricoltura e l’allevamento, il progetto ha promosso workshop e sessioni formative sulla riduzione del rischio di catastrofi e sull’adattamento ai cambiamenti climatici in corso, anche con lezioni di primo soccorso e pronto intervento.

I risultati ottenuti dopo soli 28 mesi dall’attuazione del progetto sono stati notevoli: il programma ha costruito e rafforzato comunità resilienti, e lo sto ancora facendo. Le comunità sono riuscite a realizzare numerosi progetti sostenibili, a cui tutti hanno contribuito, migliorando le condizioni produttive e alimentari così come quelle economiche, ridando dignità a coloro a cui era stata tolta. Insomma, è stato un successo!

newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Emergenza Coronavirus - Dona ora
EVENTI E INIZIATIVE
21/04/2021
Convegni

SEGNALI DEL WELFARE CHE SARÀ

Oltre la dittatura dell'emergenza: neoassistenzialismo e generatività. 1° webinar – mercoledì 21 aprile 2021, ore 18.30 – 20.00

22/04/2021
Iniziative

Giornate di eremo - Al primo posto c’è l’amore

Giovedì 22 aprile h. 18.30 - Al primo posto c’è l’amore - I Cor 13, 1-13 a cura di don Matteo Rivolta - Responsabile Caritas Zona Pastorale di Varese. Iscriviti gratuitamente all'evento in diretta Youtube sul canale di Caritas Ambrosiana

28/04/2021
Convegni

TRA ASSISTENZA E ATTIVAZIONE: CONFRONTO TRA ESPERIENZE GENERATIVE

Oltre la dittatura dell'emergenza: neoassistenzialismo e generatività. 2° webinar – mercoledì 28 aprile 2021, ore 18.30 – 20.00

05/05/2021
Convegni

“LÌ SONO INSERITI I POVERI, CON LA LORO CULTURA, I LORO PROGETTI E LE ...

Oltre la dittatura dell'emergenza: neoassistenzialismo e generatività. 3° webinar – mercoledì 5 maggio 2021, ore 18.30 – 20.00

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Cibo, buttiamo di più mentre altri non mangiano

A causa dello smart working e più ancora delle limitazioni anti Covid che hanno colpito in modo particolare il settore, bar e ristoranti acquistano una minore quantità di cibo.

.... Leggi qui

IN EVIDENZA
Progetti in evidenza
Quaresima 2021

I progetti proposti saranno realizzati in Albania, Sud Sudan e Thailandia. Vai alla pagina dedicata e scarica i materiali disponibili per promuovere i progetti

La nostra offerta
Progetti in evidenza
Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2019 dalla pubblica ammini ...