Trasmetto ergo sum


“Da quando sentiamo parlare altre donne alla Radio, ed ascoltiamo i programmi sui nostri diritti, noi donne non abbiamo più paura di dire la nostra!”, “Abbiamo imparato a cucinare alcune pietanze grazie alla radio, ma potreste fare dei programmi di formazione su come coltivare?”, “Quando succede qualcosa nella nostra zona, vorremmo segnalarlo alla radio perché se ne dia notizia!”.


Mamme africane coi volti segnati dal duro lavoro giornaliero, anziani magrissimi con la schiena piegata dagli anni, bambini scalzi...tutti ci tengono a dirci quanto “Radio Mushauri”, (che in lingua kiswahili vuol dire consigliere, insegnante), abbia un impatto positivo su vari aspetti della loro vita. Ringraziano per questo, commentano cosa si potrebbe migliorare, chiedono di trasmettere questo o quello…
 
Non è stato un percorso facile,  ma alla fine ce l'abbiamo fatta. Il progetto-radio realizzato a Kindu dalla Caritas Ambrosiana è iniziato nel Luglio del 2010, ma è nel 2012, dopo 8.000 km e qualche intoppo, che trasmette i primi programmi.




















Mancava qualcosa però, infatti la corrente elettrica a Kindu non era e non è stabile, e ancora all'inizio del 2015 la Radio non poteva garantire una copertura oraria fissa e adeguata.
Qui, nel bel mezzo della foresta equatoriale dove le persone arrivano in aereo perché da 30 anni non ci sono strade percorribili, questo significa aggiungere all'isolamento geografico, un isolamento culturale profondo.





É così che siamo riusciti, nel mese di aprile, a fare un ultimo sforzo ed installare 44 pannelli solari, grazie ai quali gli abitanti di Kindu possono sentire la Radio Mushauri kila siku: ogni giorno!


Dove strade, corrente elettrica e notizie arrivano “a singhiozzo”, adesso dei giovani giornalisti trasmettono senza sosta aggiornamenti sulla situazione politica nazionale e locale, comunicati della Diocesi, programmi di formazione sui diritti civili, sui diritti delle donne, sull'igiene e molto altro.
 
I prossimi passi saranno importanti per garantire alla comunità di Kindu e dintorni (Radio Mushauri trasmette con un raggio di circa 250 km, raggiungendo buona parte della provincia rurale del Maniema), una vera Radio.
Il palinsesto è stato riorganizzato sulla base delle 12 ore di trasmissione attuali, garantendo una maggiore varietà di programmi che poco a poco si stanno sviluppando.
Si stanno poi aprendo contatti e collaborazioni con l'esterno, come ad esempio l'accordo con Radio Vaticana per ritrasmettere i loro programmi, che potranno aprire uno sguardo sul resto del mondo.
Fondamentale sarà elaborare insieme dei meccanismi per la sostenibilità economica della Radio: spot pubblicitari, collaborazioni con ONG e agenzie governative, per permettere di coprire i costi di mantenimento e del personale.


Infine la partecipazione della comunità stessa sia attraverso l'ascolto attivo dei gruppi e dei singoli, sia con la realizzazione di programmi e contenuti da parte dei vari associazioni e realtà locali che stanno iniziando a rendere davvero Radio Mushauri la voce della comunità.
 
Ma la cosa davvero importante è che il percorso di accompagnamento di Caritas Ambrosiana, che ha permesso a Radio Mushauri di nascere, ora volge al termine e lascia una realtà in grado di camminare con le proprie gambe.
newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Regali solidali
EVENTI E INIZIATIVE
10/09/2022
Convegni

Convegno Diocesano Caritas Decanali 2022

Sabato 10 settembre dalle ore 9.00 alle ore 13.00 in diretta streaming sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana e in presenza (posti limitati su invito) presso la sede della Caritas Ambrosiana, Via S. Bernardino 4. “La via del Vangelo è la pace. Pregare per la pace: relazioni giuste e alleanze di pace.”...

21/07/2022
Iniziative

Il menù della poesia - Refettorio Ambrosiano

Nell’ambito di «Milano è viva nei quartieri», il Teatro dell’Elfo presenta «Il menù della poesia»: nella mensa solidale di piazza Greco cene con spettacolo il 21 luglio, il 7 e il 22 settembre...

05/07/2022
Convegni

Il valore della cura

5 luglio • ore 9.30-13.00 presso la sede diCaritas Ambrosiana via san Bernardino 4, Milano e in diretta streaming sul canale Youtube di Caritas Ambrosiana. Carenza di educatori e di altre figure professionali: proposte per affrontare un’emergenza nazionale che incide su persone, famiglie, servizi e comunità locali...

05/07/2022
Iniziative

Mai più stragi

5 luglio, ore 19, piazza Duca d’Aosta (davanti Stazione Centrale), Milano. Mai più stragi, mai più soli: scendiamo in piazza come scorta civica. In piazza, insieme, perché nessuno sia più solo: martedì 5 luglio alle ore 19 davanti alla Stazione Centrale di Milano manifesteremo a sostegno del procuratore Nicola Gratteri e di tutti i cittadini che rischiano la vita contro le mafie...

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Giovani fragili apritevi al mondo

Sono usciti dalla stagione pandemica marchiati da segni profondi. Anche se invisibili. Il virus ha fatto, tra le loro fila, molte meno vittime “fisiche” che tra i membri delle altre classi d’età. ...... Leggi qui


IN EVIDENZA
Progetti in evidenza
Regali solidali - Le prime consegne

Grazie alla generosità dei nostri sostenitori abbiamo iniziato la distribuzione di kit scolastici per i bambini ucraini ospitati presso il centro di Balti in Mo ...

Notizie
Tabella trasparenza
Trasparenza 2021

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2021 dalla pubblica ammini ...

La nostra offerta