Trasmetto ergo sum


“Da quando sentiamo parlare altre donne alla Radio, ed ascoltiamo i programmi sui nostri diritti, noi donne non abbiamo più paura di dire la nostra!”, “Abbiamo imparato a cucinare alcune pietanze grazie alla radio, ma potreste fare dei programmi di formazione su come coltivare?”, “Quando succede qualcosa nella nostra zona, vorremmo segnalarlo alla radio perché se ne dia notizia!”.


Mamme africane coi volti segnati dal duro lavoro giornaliero, anziani magrissimi con la schiena piegata dagli anni, bambini scalzi...tutti ci tengono a dirci quanto “Radio Mushauri”, (che in lingua kiswahili vuol dire consigliere, insegnante), abbia un impatto positivo su vari aspetti della loro vita. Ringraziano per questo, commentano cosa si potrebbe migliorare, chiedono di trasmettere questo o quello…
 
Non è stato un percorso facile,  ma alla fine ce l'abbiamo fatta. Il progetto-radio realizzato a Kindu dalla Caritas Ambrosiana è iniziato nel Luglio del 2010, ma è nel 2012, dopo 8.000 km e qualche intoppo, che trasmette i primi programmi.




















Mancava qualcosa però, infatti la corrente elettrica a Kindu non era e non è stabile, e ancora all'inizio del 2015 la Radio non poteva garantire una copertura oraria fissa e adeguata.
Qui, nel bel mezzo della foresta equatoriale dove le persone arrivano in aereo perché da 30 anni non ci sono strade percorribili, questo significa aggiungere all'isolamento geografico, un isolamento culturale profondo.





É così che siamo riusciti, nel mese di aprile, a fare un ultimo sforzo ed installare 44 pannelli solari, grazie ai quali gli abitanti di Kindu possono sentire la Radio Mushauri kila siku: ogni giorno!


Dove strade, corrente elettrica e notizie arrivano “a singhiozzo”, adesso dei giovani giornalisti trasmettono senza sosta aggiornamenti sulla situazione politica nazionale e locale, comunicati della Diocesi, programmi di formazione sui diritti civili, sui diritti delle donne, sull'igiene e molto altro.
 
I prossimi passi saranno importanti per garantire alla comunità di Kindu e dintorni (Radio Mushauri trasmette con un raggio di circa 250 km, raggiungendo buona parte della provincia rurale del Maniema), una vera Radio.
Il palinsesto è stato riorganizzato sulla base delle 12 ore di trasmissione attuali, garantendo una maggiore varietà di programmi che poco a poco si stanno sviluppando.
Si stanno poi aprendo contatti e collaborazioni con l'esterno, come ad esempio l'accordo con Radio Vaticana per ritrasmettere i loro programmi, che potranno aprire uno sguardo sul resto del mondo.
Fondamentale sarà elaborare insieme dei meccanismi per la sostenibilità economica della Radio: spot pubblicitari, collaborazioni con ONG e agenzie governative, per permettere di coprire i costi di mantenimento e del personale.


Infine la partecipazione della comunità stessa sia attraverso l'ascolto attivo dei gruppi e dei singoli, sia con la realizzazione di programmi e contenuti da parte dei vari associazioni e realtà locali che stanno iniziando a rendere davvero Radio Mushauri la voce della comunità.
 
Ma la cosa davvero importante è che il percorso di accompagnamento di Caritas Ambrosiana, che ha permesso a Radio Mushauri di nascere, ora volge al termine e lascia una realtà in grado di camminare con le proprie gambe.
newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Dona ora per i progetti Caritas
EVENTI E INIZIATIVE
08/07/2019
Iniziative

In concerto con Enzo

Lunedì 8 luglio, ore 21.30 presso La Balera dell'Ortica a Milano si terrà lo spettacolo di Paolo Jannacci e Band "In concerto con Enzo" per ringraziare tutte le persone che hanno sostenuto l'iniziativa "Carrello Sospeso" a favore degli Empori della Solidarietà di Caritas Ambrosiana...

21/06/2019
Convegni

Assemblea annuale della Consulta Nazionale Antiusura

Milano 21 e 22 giugno 2019 - "Usura e criminalità organizzata: imprese e famiglie" - "La Chiesa e il denaro: responsabilità per il bene comune"

03/06/2019
Iniziative

Scegli da che parte stare

Caritas Ambrosiana, a fianco dell'esperienza ventennale dei Cantieri della Solidarietà in Italia e all'estero, rilancia per il quarto anno, per l'estate 2019, l'iniziativa "Scegli da che parte stare" organizzata dall'associazione Una Casa Anche Per TE (U.C.A.P.TE) con patrocinio del Comune di Cisliano ed in collaborazione con CGIL Lombardia, l'associazione La Barriera, Camera del Lavoro di Milano, CGIL Ticino Olona e Coop Lombardia.

23/05/2019
Convegni

La povertà energetica e le misure per affrontarla

23 maggio - dalle 9:30 alle 13:00 presso Caritas Ambrosiana

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Le parrocchie e i sacerdoti, argine contro l’usura
Dieci anni di crisi economica hanno lasciato sul tappeto molte pesanti eredità.
.... Leggi qui

IN EVIDENZA
Progetti europei
Concorso Fotografico Facebook FuturEU

Il Concorso si svolge dal 10 giugno 2019 al 15 settembre 2019. La partecipazione al concorso è aperta ai giovani tra i 15 ei 26 anni che vivono in Italia, Cipro ...

Emergenze in corso
Emergenza Cicloni Idai e Kenneth

Le infrastrutture sono state fortemente colpite dalla furia dei venti e dell’acqua e a pagare le conseguenze più pesanti sono le fasce più vulnerabili della pop ...

Cinque per mille
5 per mille

Codice fiscale: 01704670155 - Sostieni il Rifugio Caritas per persone senza dimora in modo semplice e gratuito. Dona il tuo 5 per mille, scarica il modulo pre-c ...

Progetti in evidenza
Quaresima di fraternità 2019

I progetti proposti saranno realizzati in Bosnia Erzegovina, Kenya, Perù e Siria. Vai alla pagina dedicata, scarica i materiali disponibili che abbiamo preparat ...