Osservatorio Centro studi

L'Osservatorio diocesano delle povertà e delle risorse è un servizio della Caritas Ambrosiana che, attraverso lo sviluppo di attività di ricerca sul territorio, si propone di:
- raccogliere in modo sistematico dati relativi ai bisogni del territorio;
- raccogliere e aggiornare informazioni relative ai servizi socio-assistenziali, pubblici e privati, presenti sul territorio;
- restituire al territorio le conoscenze acquisite attraverso l'attività di ricerca.
 

L'organizzazione dell'Osservatorio

L'Osservatorio diocesano delle risorse e delle povertà della Caritas Ambrosiana si struttura con una sede centrale che si avvale della collaborazione di alcuni referenti nelle diverse zone pastorali. L'équipe dell'osservatorio centrale si occupa sia del coordinamento delle attività su tutta la diocesi, sia del coordinamento delle attività relative alla zona pastorale di Milano.

Essa è costituita da:
- un responsabile;
- un collaboratore;
- un consulente esterno per la progettazione e la realizzazione del software per l'archiviazione dei dati;
- un consulente esterno per l'elaborazione dei dati.

L'équipe centrale è supportata dal centro studi della Caritas Ambrosiana nella fase di elaborazione, analisi e commento dei dati, oltre che nell'impostazione delle nuove ricerche. In ciascuna delle altre zone pastorali è stato individuato un referente zonale incaricato di coordinare la raccolta e l'archiviazione dei dati provenienti dai centri di ascolto della zona di competenza.
I dati utilizzati dall'osservatorio provengono da un campione di centri di ascolto (59 nel 2010) e dai servizi della Caritas Ambrosiana, Sam (Servizio Accoglienza Milanese), Siloe (Servizi Integrati Orientamento, Lavoro, Educazione) e Sai (Servizio Accoglienza Immigrati), operanti in Milano.
 

Le attività dell'Osservatorio

La rilevazione dei bisogni

La rilevazione dei bisogni è affidata ai centri di ascolto e ai servizi che partecipano al progetto, i quali, attraverso una scheda appositamente elaborata dall'équipe dell'osservatorio centrale, raccolgono i dati relativi alle persone che si rivolgono loro perché in situazioni di difficoltà. I dati così raccolti vengono poi inseriti in un software progettato e realizzato dall'équipe dell'osservatorio. I risultati dell'indagine sono pubblicati in un rapporto annuale.
 

Osservatorio regionale

Dal 2003 l'Osservatorio ha avviato un'attività di raccolta dati in collaborazione con le altre diocesi lombarde. Gli obiettivi di questo lavoro sono due:

- produrre un dossier regionale, che confluisca nel più ampio dossier nazionale di Caritas Italiana;
- offrire una panoramica il più possibile ampia delle povertà e dei servizi presenti sul territorio regionale e presentare i risultati di questa attività a livello locale.

I dossier regionali sulle povertà in Lombardia pubblicati sino ad oggi sono disponibili presso l’Ufficio Documentazione di Caritas Ambrosiana.

 

Recapiti

Osservatorio diocesano delle risorse e delle povertà
Via San Bernardino 4 – 20122 Milano
Telefono: 02.76.037.332
E-mail: osservatorio@caritasambrosiana.it

newsletter
Iscriviti alle nostre newsletter
Dona ora per i progetti Caritas
EVENTI E INIZIATIVE
11/04/2017
Iniziative

Infocantieri - Campi estivi

Martedì 11 aprile 2017 ultimo appuntamento di presentazione delle proposte estive per i giovani che vogliono partecipare ai Cantieri della Solidarietà. Appuntamento in via San Bernardino 4 a Milano alle ore 18.30.

12/04/2017
Iniziative

Campi di formazione e lavoro nel bene confiscato

L'associazione UCAPTE, in collaborazione con altri partner tra cui la Caritas della Zona VI della Diocesi di Milano, si sta occupando della tutela e dell’utilizzo a scopi sociali del bene “ La Masseria” a Cisliano (MI). Per l’estate 2017 organizza campi di formazione e lavoro rivolti a persone dai 14 anni in su, gruppi e famiglie.

21/03/2017
Corsi di formazione

Corso Formazione per Volontari: Testimonianza di prossimità e di integ ...

A partire dal 21 marzo 2017 parte il corso di formazione per Volontari

18/03/2017
Iniziative

Giornate Eremo 2017

La condivisione ha una ricaduta su tutta la comunità, non tanto perché il dono è fatto a ogni persona della comunità, singolarmente, ma perché dalla totalità del dono condiviso con uno solo emana una grazia capace di investire tutta la comunità, la quale alla fine partecipa di questo stesso dono e ne è ricolmata. (Tratto da “Spuntava il sole”, Sr. Benedetta Rossi)

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti
Ascolto e incontro con gli ultimi. L’incontro con Papa Francesco a Milano il 25 marzo
Il Papa verrà a Milano sabato 25 marzo. L’appuntamento con i fedeli e i cittadini sarà al parco di Monza, nel pomeriggio, alle ore 15, dove il Pontefice celebrerà la Messa. 
 ...Leggi qui

 


IN EVIDENZA
Lasciti testamentari
Lasciti testamentari: un gesto d'amore

Scegli di fare un dono nel testamento a favore di Caritas Ambrosiana e sarai per sempre al fianco di chi ha più bisogno. Da oltre 50 anni Caritas Ambrosiana ope ...

Progetti in evidenza
Quaresima di fraternità 2017

In occasione della Quaresima di fraternità 2017 Caritas Ambrosiana e Ufficio Diocesano per la Pastorale Missionaria propongono quattro progetti che saranno real ...

Progetti in evidenza
Progetti in evidenza
Cinque per mille

C.F. 01704670155
Dona il tuo cinque per mille a Caritas Ambrosiana per sostenere il Rifugio Caritas destinato a offrire accoglienza alle persone senza dimor ...