Osservatorio Centro studi

L'Osservatorio diocesano delle povertà e delle risorse è un servizio della Caritas Ambrosiana che, attraverso lo sviluppo di attività di ricerca sul territorio, si propone di:
- raccogliere in modo sistematico dati relativi ai bisogni del territorio;
- raccogliere e aggiornare informazioni relative ai servizi socio-assistenziali, pubblici e privati, presenti sul territorio;
- restituire al territorio le conoscenze acquisite attraverso l'attività di ricerca.
 

L'organizzazione dell'Osservatorio

L'Osservatorio diocesano delle risorse e delle povertà della Caritas Ambrosiana si struttura con una sede centrale che si avvale della collaborazione di alcuni referenti nelle diverse zone pastorali. L'équipe dell'osservatorio centrale si occupa sia del coordinamento delle attività su tutta la diocesi, sia del coordinamento delle attività relative alla zona pastorale di Milano.

Essa è costituita da:
- un responsabile;
- un collaboratore;
- un consulente esterno per la progettazione e la realizzazione del software per l'archiviazione dei dati;
- un consulente esterno per l'elaborazione dei dati.

L'équipe centrale è supportata dal centro studi della Caritas Ambrosiana nella fase di elaborazione, analisi e commento dei dati, oltre che nell'impostazione delle nuove ricerche. In ciascuna delle altre zone pastorali è stato individuato un referente zonale incaricato di coordinare la raccolta e l'archiviazione dei dati provenienti dai centri di ascolto della zona di competenza.
I dati utilizzati dall'osservatorio provengono da un campione di centri di ascolto (59 nel 2010) e dai servizi della Caritas Ambrosiana, Sam (Servizio Accoglienza Milanese), Siloe (Servizi Integrati Orientamento, Lavoro, Educazione) e Sai (Servizio Accoglienza Immigrati), operanti in Milano.
 

Le attività dell'Osservatorio

La rilevazione dei bisogni

La rilevazione dei bisogni è affidata ai centri di ascolto e ai servizi che partecipano al progetto, i quali, attraverso una scheda appositamente elaborata dall'équipe dell'osservatorio centrale, raccolgono i dati relativi alle persone che si rivolgono loro perché in situazioni di difficoltà. I dati così raccolti vengono poi inseriti in un software progettato e realizzato dall'équipe dell'osservatorio. I risultati dell'indagine sono pubblicati in un rapporto annuale.
 

Osservatorio regionale

Dal 2003 l'Osservatorio ha avviato un'attività di raccolta dati in collaborazione con le altre diocesi lombarde. Gli obiettivi di questo lavoro sono due:

- produrre un dossier regionale, che confluisca nel più ampio dossier nazionale di Caritas Italiana;
- offrire una panoramica il più possibile ampia delle povertà e dei servizi presenti sul territorio regionale e presentare i risultati di questa attività a livello locale.

I dossier regionali sulle povertà in Lombardia pubblicati sino ad oggi sono disponibili presso l’Ufficio Documentazione di Caritas Ambrosiana.

 

Recapiti

Osservatorio diocesano delle risorse e delle povertà
Via San Bernardino 4 – 20122 Milano
Telefono: 02.76.037.332
E-mail: osservatorio@caritasambrosiana.it

newsletter
Iscriviti alle nostre newsletter
Dona ora per i progetti Caritas
EVENTI E INIZIATIVE
25/10/2018
Convegni

Per una giustizia almeno un poco più giusta

Tre incontri sulla giustizia penale da ottobre 2018 a gennaio 2019

09/11/2018
Corsi di formazione

Affido Familiare per Adolescenti Migranti Non Accompagnati

Corso per interessati all'affido

26/09/2018
Corsi di formazione

Le tratte: elementi di comprensione e strumenti di intervento

Il corso di formazione “Le tratte: elementi di comprensione e strumenti di intervento” si compone di due moduli: un modulo di inquadramento generale rispetto alla normativa e al fenomeno, e un secondo modulo di approfondimento dedicato ai luoghi dell’emersione delle vittime di tratta, la rete dei servizi e alla Nigeria in quanto principale paesi di arrivo delle persone inserite nei percorsi di protezione.

24/09/2018
Corsi di formazione

Le emozioni, facilitatori o ostacoli nella relazione con l'altro?

Corso di formazione rivolto alle persone interessate e impegnate in una relazione di aiuto.

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti



 
Perché ce la prendiamo con chi sta peggio?
Si è appena conclusa un’estate caldissima e non solo in senso metereologico. L’opinione pubblica si è di nuovo infiammata sul tema dell’immigrazione. Leggi qui

IN EVIDENZA
Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2017 dalla pubblica ammini ...

Lasciti testamentari
Lasciti Testamentari

Scegli di fare un dono nel testamento a favore di Caritas Ambrosiana e sarai per sempre al fianco di chi ha più bisogno. Da oltre 50 anni Caritas Ambrosiana ope ...

Progetti in evidenza
Progetti in evidenza
Cinque per mille

C.F. 01704670155
Dona il tuo cinque per mille a Caritas Ambrosiana per sostenere il Rifugio Caritas, a te non costa nulla per Sergio è la possibilità di tor ...