L’insperato successo di Lifuza Khatun

Attraverso la Campagna “Mercati di uomini”, avviata nel gennaio 2014, Caritas Ambrosiana, in collaborazione con l’ong Mani Tese, ha iniziato a sostenere le attività promosse in Bangladesh dall’ong Dalit. Sensibilizzazione, sostegno alla scolarità, e tutela della salute, sono strumenti che permettono di contrastare il traffico di esseri umani.
Come procede il progetto? Ecco una storia di insperato successo.

Mercati di uomini

La storia di Lifuza

Il villaggio di Pashurdhar si trova sulle sponde del fiume Pashur. Il villaggio è uno dei più remoti della Union di Bajua, priva di strade adeguate. Gli abitanti di questo villaggio offrono la propria manodopera per poter fare due pasti al giorno, e la povertà è una presenza costante. Lifuja è nata in una famiglia così, figlia del defunto Sabur Mollik e di sua moglie Zohara Begum. Nonostante la povertà, i due coniugi si amano molto, e mettono al mondo sette figli (4 maschi e 3 femmine). La più piccola si chiama Lifuja Khatun, che ci tiene particolarmente a studiare, nonostante la potenziale morsa della povertà.

All’improvviso, quando Lifuja ha 7 anni, il padre muore, e questa morte improvvisa ha gettato la famiglia in una condizione di estrema povertà e insicurezza. Tutte le responsabilità famigliari sono andate a ricadere sulla madre di Lifuji, che ha cercato il più a lungo possibile di procrastinare il matrimonio dei propri figli, ma dovendo fronteggiare una situazione davvero drammatica, fu costretta a sposare due figlie, cercando di evitare il matrimonio di Lifuja data la sua forte volontà di proseguire gli studi.


La madre di Lifuja è poi venuta a sapere delle attività di sviluppo implementate a favore delle comunità più marginali nelle zone remote dell’Upazila di Dacope. Venne a sapere anche che l’ong locale Dalit (partner locale), insieme a Mani Tese (partner in Italia), offre sostegno in particolare all’istruzione di studenti poveri e promettenti. Un giorno partecipò a un incontro organizzato nell’ambito del progetto “Istruzione e assistenza sanitaria per contrastare la tratta di esseri umani in Bangladesh” nel quartiere musulmano del villaggio di Pashurdhar. Al termine dell’incontro la madre di Lifuja chiese al responsabile di andare a trovarla a casa e di poter usufruire dell’assistenza dell’organizzazione.

Il responsabile le fece visita a casa, e le assicurò che avrebbe potuto beneficiare del sostegno all’istruzione garantito dal progetto. Nel 2014 Lifuja ha sostenuto l’esame S.S.C (Secondary School Certificate, diploma scuola secondaria), con un punteggio finale di GPA grad 5, portando grande gioia alla sua famiglia. Lifuja dice che senza il sostegno all’istruzione ricevuto nell’ambito del progetto, lei sarebbe stata costretta a interrompere i suoi studi, e per questo spera che il sostegno agli studenti più poveri possa proseguire.

newsletter
Iscriviti alle nostre newsletter
Dona ora per i progetti Caritas
EVENTI E INIZIATIVE
03/05/2018
Convegni

L'importanza dell'educazione e dell'istruzione nei percorsi di cittadi ...

Il convegno è l’occasione per un confronto rispetto alla scolarizzazione dei minori rom, e delle prospettive formative e lavorative per adolescenti e adulti rom, nell’ambito del progetto BERA – Basic Education for Roma Adults.

04/05/2018
Convegni

Dieci volte tanto

Venerdì 4 maggio 2018 dalle ore 16 alla presenza di S.E. Mons. Mario Delpini si terrà la presentazione del progetto di Alternanza Scuola Lavoro "Dieci volte tanto" presso la Sala Orlando in Corso Venezia, 47 a Milano.

04/05/2018
Iniziative

Cena di raccolta fondi al Refettorio Ambrosiano

Lo chef stellato giapponese Haruo Ichikawa cucinerà con eccedenze alimentari, a favore del progetto EmPOWERment

08/05/2018
Convegni

Il reddito di inclusione (REI)

Seminario per operatori delle Caritas territoriali, Martedì 8 maggio 2018 - Ore 17-19 presso la sede di Caritas Ambrosiana. Dal 1 dicembre us il nostro Paese può finalmente contare su una misura unica nazionale di contrasto alla povertà: il reddito di inclusione(REI). Anticipato dal SIA (sostegno per l’inclusione attiva), misura ponte, incontra nei territori attese, fatiche e molte domande. Si tratta ora di affrontare la sfida dell’attuazione.

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti
Un patto con i rom. Rispetto delle regole e solidarietà
Per evitare gli sgomberi, i rom hanno imparato a nascondersi. Abbandonati i grandi campi, si sono distribuiti sul territorio, occupando le aree marginali.
  ...Leggi qui

 


IN EVIDENZA
Rendicontazioni
Trasparenza

Ai sensi di quanto previsto dalla legge 124/2017, si comunica quanto la Fondazione Caritas Ambrosiana ha ricevuto nel corso dell’anno 2017 dalla pubblica ammini ...

Lasciti testamentari
Lasciti Testamentari

Scegli di fare un dono nel testamento a favore di Caritas Ambrosiana e sarai per sempre al fianco di chi ha più bisogno. Da oltre 50 anni Caritas Ambrosiana ope ...

Progetti in evidenza
Progetti in evidenza
Cinque per mille

C.F. 01704670155
Dona il tuo cinque per mille a Caritas Ambrosiana per sostenere il Rifugio Caritas, a te non costa nulla per Sergio è la possibilità di tor ...