2012- Alluvione Toscana

Dieci deumidificatori e 4 generatori di aria calda sono stati consegnati da Caritas Ambrosiana alla  Caritas di Pitigliano Sovano Orbetello.  Questa attrezzatura è essenziale per accelerare i tempi di asciugatura dei muri delle abitazioni e officine invase dal fango, nella bassa Maremma in Toscana. Nella giornata di venerdì 30 novembre e sabato 1 dicembre insieme alla Caritas locale, abbiamo distribuito queste apparecchiature alle famiglie e agli artigiani nella frazione di Albinia e di Polverosa nel Comune di Orbetello. Si calcola che entro Natale potranno essere circa 60 le famiglie e 10 le aziende/artigiani locali che usufruiranno di questo aiuto, che permetterà loro di rientrare ad abitare nelle case e far ripartire le attività produttive.
 
 
Lunedì 12 novembre e nei giorni successivi, una violenta alluvione ha colpito la Toscana.
È stata la provincia di Grosseto quella che ha più risentito dall’alluvione. I terreni agricoli, le aziende e le abitazioni intorno ad Albinia hanno riportato danni incalcolabili e nelle campagne circostanti gli abitanti hanno abbandonato le proprie abitazioni.
 
Il disastro ambientale ha provocato la morte di quattro persone: tre operai dell’Enel, morti nell’auto precipitata nel fango per il crollo di un ponte, e un anziano trovato senza vita in aperta campagna. Questa la parte più dolorosa di un primo tragico bilancio al quale si aggiungono gli ingenti danni materiali e i gravi disagi alla viabilità ordinaria.  Moltissime le case che sono finite completamente sott'acqua con tutti gli arredi e gli elettrodomestici che contenevano, oltre alle strade dissestate e chiuse per le necessarie opere di ricostruzione, per non parlare del fango che ha invaso molti terreni agricoli, rendendoli per molto tempo  inutilizzabili.  Stime non ancora definitive parlano di più di 6000 persone coinvolte, per circa 3000 abitazioni gravemente danneggiate, un centinaio le persone ospitate dall'ente pubblico, negli alberghi,  moltissime da parenti e amici.



La diocesi più colpita è quella di Pitigliano Sovana Orbetello che conta circa 72.000 abitanti per una superficie di 2.172 kmq, 15 comuni e 71 parrocchie.
 
La scelta della Caritas Diocesana locale, di  stare accanto alla popolazione colpita dall’alluvione, si è concretizzata, sin dai primi giorni, nell’allestimento e gestione di due magazzini per l’emergenza dove si distribuiscono, ancora oggi Alimenti, vestiario, materiale igienico sanitario. L’invio coordinato di Caritas Ambrosiana dei deumidificatori e generatori di aria calda sta favorendo un potenziamento dell’attività di aiuto nell’emergenza a favore degli abitanti in una prospettiva prossima di ripartenza verso un’ordinarietà abitativa e produttiva. L’invio delle attrezzature è un ulteriore segno concreto della vicinanza di Caritas Ambrosiana agli alluvionati della Toscana attraverso la puntuale collaborazione con Caritas locale.

04/12/2012
2012- Alluvione Toscana

2012- Alluvione Toscana

Caritas Ambrosiana è accanto alla popolazione di Albinia nel Grossetano. In questi giorni ha effettuato una prima missione operativa per portare i primi aiuti a ...

newsletter
Iscriviti alle nostre newsletter
Dona ora per i progetti Caritas
EVENTI E INIZIATIVE
11/04/2017
Iniziative

Infocantieri - Campi estivi

Martedì 11 aprile 2017 ultimo appuntamento di presentazione delle proposte estive per i giovani che vogliono partecipare ai Cantieri della Solidarietà. Appuntamento in via San Bernardino 4 a Milano alle ore 18.30.

12/04/2017
Iniziative

Campi di formazione e lavoro nel bene confiscato

L'associazione UCAPTE, in collaborazione con altri partner tra cui la Caritas della Zona VI della Diocesi di Milano, si sta occupando della tutela e dell’utilizzo a scopi sociali del bene “ La Masseria” a Cisliano (MI). Per l’estate 2017 organizza campi di formazione e lavoro rivolti a persone dai 14 anni in su, gruppi e famiglie.

21/03/2017
Corsi di formazione

Corso Formazione per Volontari: Testimonianza di prossimità e di integ ...

A partire dal 21 marzo 2017 parte il corso di formazione per Volontari

18/03/2017
Iniziative

Giornate Eremo 2017

La condivisione ha una ricaduta su tutta la comunità, non tanto perché il dono è fatto a ogni persona della comunità, singolarmente, ma perché dalla totalità del dono condiviso con uno solo emana una grazia capace di investire tutta la comunità, la quale alla fine partecipa di questo stesso dono e ne è ricolmata. (Tratto da “Spuntava il sole”, Sr. Benedetta Rossi)

EDITORIALE

Del Direttore: 
Luciano Gualzetti
Ascolto e incontro con gli ultimi. L’incontro con Papa Francesco a Milano il 25 marzo
Il Papa verrà a Milano sabato 25 marzo. L’appuntamento con i fedeli e i cittadini sarà al parco di Monza, nel pomeriggio, alle ore 15, dove il Pontefice celebrerà la Messa. 
 ...Leggi qui

 


IN EVIDENZA
Lasciti testamentari
Lasciti testamentari: un gesto d'amore

Scegli di fare un dono nel testamento a favore di Caritas Ambrosiana e sarai per sempre al fianco di chi ha più bisogno. Da oltre 50 anni Caritas Ambrosiana ope ...

Progetti in evidenza
Quaresima di fraternità 2017

In occasione della Quaresima di fraternità 2017 Caritas Ambrosiana e Ufficio Diocesano per la Pastorale Missionaria propongono quattro progetti che saranno real ...

Progetti in evidenza
Progetti in evidenza
Cinque per mille

C.F. 01704670155
Dona il tuo cinque per mille a Caritas Ambrosiana per sostenere il Rifugio Caritas destinato a offrire accoglienza alle persone senza dimor ...